Hello my bro

Hello my bro how are you? ] [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed!
noi seguiamo la strada che, lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché, Gesù è Risorto; poi, per noi sarà sempre un successo! .. e tutti i nostri nemici saranno abbattuti!
==================
lettera APERTA PER PAPA FRANCESCO ... tutte le sventure di De Pasquale A Serpico II, di Agostino De Pasquale? possono essere così introdotte! LA BANCA DI ITALIA ( Astarte 187 SPA 666 ROTHSCHILD: 322 NWO Baal, il gufo dio) NEL SUO BULLISMO, PUò OTTENERE TUTTE LE LEGGI CHE VUOLE, E FA DELLO STATO: IL SUO ZERBINO, PERCHé, LA SUA GIURISDIZIONE NON è SOTTO IL CONTROLLO DELLO STATO! Quindi, è la Banca di ITALIA, Spa FMI (che è proprietà di: Rothschild, e quella che conserva, i segreti più importanti del Genere umano) Non contento dei soli carabinieri: ha preteso la consegna del cambio di guardia: con la Presenza di un Ufficiale, che, soltanto lui può avere le chiavi di accesso alla Banca! OVVIAMENTE, UN UFFICIALE NON FA CENTINAIA DI CHILOMETRI, SOLTANTO, PER DIRE: "RAGAZZI AVETE DORMITO BENE QUESTA NOTTE?" quindi, sono state fatte illegalmente delle chiavi, in copia della Banca di Italia, accesso piano terra... ORA, LA BANCA DI ITALIA SPA, PER ECCESSO DI PROTEZIONISMO, POICHé, è UN CRIMINALE, CHE, NON SI FIDA NEANCHE DEI CARABINIERI, A PIANO TERRA, HA CREATO QUESTA SITUAZIONE, INCRESCIOSA!
Perché, i superiori di Agostino De Pasquale, sono stati puniti, per causa sua... e lui ha fatto l'errore, di dare le copie delle chiavi illegali, al direttore della Banca (come per legge avrebbe dovuto fare), invece, di darle al suo superiore (come invece, contro, la legge, era più giusto che, lui avrebbe dovuto fare!) Quindi ecco perché, per lui è iniziato il tormento, di una vicenda di mobbing, infinita.. quindi, Agostino De Pasquale è stato continuamente: pasticciato, aggredito, da complotti e calunnie, di soggetti loschi carabinieri lecchini, che, hanno cercato di fare a lui del male, per ingraziarsi i suoi superiori, cioè, quel consociativo sistema massonico UNITARIO E TRASVERSALE A TUTTE LE ISTITUZIONI .. perché da una parte, stanno SEMPRE: i poveri: il popolo, e dall'altra stanno SEMPRE, i ricchi MASSONi!
ed ovviamente, questo consociativismo massonico, del mondo INTERO, nasce dal: FMI FED BCE; BANCA MONDIALE, quindi, a questo potere assoluto, neanche, le autorità religiose possono sottrarsi: perché, anche il potere religioso è inserito nella piramide massonica!
QUINDI, GUAI A CHI è DIVENTATO INVISO, AL SISTEMA MASSONICO: che poi anche questa, è, in parte, anche la mia storia!!
https://www.facebook.com/pages/De-Pasquale-A-Serpico-II/478448975589842
=======================================
lui è un cristiano malvagio che non ascolta le preghiere! ha detto il mio:
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
VideoEncounters 9 9 Unexplained Secrets Bible Code
ID video: ZEpBfdL3MeE Durata7:19
Descrizione Autore del reclamo: Grizzly Adams Productions
RappresentanteWil Huddleston
Email dell'autore del reclamo: whuddleston@c3entertainment.com
===============
PAPA FRANCESCO, QUALE SCANDALO, IO HO DATO, AI FARISEI SALAFITI MASSONI, NELLA COMUNITà CRISTIANA, PER AVERE RICEVUTO, UNA TALE PUNIZIONE, CONTRO, IL MIO ACCOLITATO ESERCITATO PER 32 ANNI??
===================
11 novembre 2014, Kiev ha accusato l'OSCE di rivelazione di segreti. I rappresentanti della missione di monitoraggio dell'OSCE nel Donbass rivelano informazioni sulla dislocazione dei militari ucraini. Secondo la dichiarazione del rappresentante del Consiglio per la sicurezza nazionale e per la Difesa dell'Ucraina Andrey Lysenko, Kiev è preoccupata per tali fatti.
Lysenko spera che "la missione lavori in modo imparziale e non ammetterà azioni che possano compromettere la fiducia al suo lavoro nella società ucraina".
Le autorità di Kiev ad aprile hanno avviato l'operazione militare nella parte orientale dell'Ucraina contro i cittadini scontenti del colpo di stato di febbraio.
Secondo l'ONU, il numero delle vittime del conflitto ha superato le 4 mila persone.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Kiev-ha-accusato-lOSCE-di-rivelazione-di-segreti-7044/
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
questi sono i bombaroli, MERKEL MOGHERINI, PETALO MINA ANTI-BAMBINI: DEL DONBASS, che parlano di pace! ORMAI, I FARISEI USURAI HANNO PERVERTITO, OGNI COSA, IN TUTTO IL GENERE UMANO! Human Rights Watch: In Ucraina si usano munizioni incendiarie.
L'organizzazione internazionale per i diritti umani Human Rights Watch (HRW) ha segnalato l'uso di munizioni incendiarie in Ucraina. Non è stato specificato quale delle parti in conflitto potrebbe utilizzare questo tipo di armi.
I difensori dei diritti umani intendono rendere pubbliche le prove sull'uso di munizioni incendiarie in Ucraina e in Siria ai colloqui a Ginevra, iniziati ieri e che saranno conclusi il 14 novembre.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Human-Rights-Watch-In-Ucraina-si-usano-munizioni-incendiarie-1031/
I separatisti filorussi accusano Kiev di ... Altro...
Italo Galiziano   https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 ma, che stai a dire? le scatole nere, del Being Malese le ha la CIA NATO merkel troika mogherini, sono loro che si vergognano di dire la verità! e si vergognano anche, di dire una bugia! solo tu non hai visto le ali del Being Malese con i fori delle mitragliatrici?
    ma di quale arroganza tu parli? di quella di un popolo che è stato aggredito dal Proprio esercito nazi merkel: il regime massonico bildenberg?
    COSA SIGNIFICA PER TE CHE LA SOVRANITà APPARTIENE AL POPOLO..
    QUALE DEMOCRAZIA TU PUOI VEDERE IN GOLPE DELLA CIA?
    RISPONDI ALLE MIE DOMANDE, OPPURE, TU NON FARTI PIù VEDERE!
    Daniele Vero · Top Commentator · Milano
Guardate bene i segni del mitragliamento eseguito dal caccia di Kiev
==============================
non mi PIACE QUESTA POLITICA AGGRESSIVA ED IMPERIALISTA DELLA NATO, AL CUI INTERNO C'è UNA LEGA ARABA: INATTENDIBILE, CHE, è PRONTA A FARE: IL "VOLTA GABBANA, A SECONDO DEL PROPRIO INTERESSE!
11 novembre 2014, Il Ministero della Difesa russo ha commentato le manovre della NATO in Estonia.
Le esercitazioni della NATO Trident Juncture hanno un carattere anti-russo e dimostrano che l'Alleanza continua a fare pressione sulla Russia, ha dichiarato il capo della direzione centrale della cooperazione internazionale militare del Ministero della Difesa della Russia Sergej Koshelev.
Il ministero lega queste manovre alle recenti dichiarazioni del comandante supremo delle forze alleate in Europa generale Philip Breedlove sulla necessità di fornire ulteriori forze in relazione alla presunta "continua minaccia russa".
Koshelev ha ricordato che nel corso degli ultimi sei mesi, l'Alleanza ha tenuto cinque esercitazioni con una concentrazione di truppe vicino al confine con la Russia.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Il-Ministero-della-Difesa-russo-ha-commentato-le-manovre-della-NATO-in-Estonia-1737/
male, male, molto male! ] [ Nel Mar di Azov poco lontano da Mariupol, situata nella regione di Donetsk in Ucraina martedì è avvenuta una forte esplosione. L'incidente si è verificato nelle vicinanze dalla nave russa per carichi secchi "Nakhodka". La nave non è stata danneggiata.
Attualmente la nave da carico è in acque russe nel Mar di Azov.
In precedenza, i cittadini di Mariupol hanno riferito che un'esplosione potente è stata sentita nel Mare di Azov vicino alla città.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Potente-esplosione-nel-Mar-di-Azov-5085/
9 settembre, Satellite militare spia russo esploso sopra gli USA
Foto d'archivio: satellite. Il satellite militare russo di ricognizione "Kosmos-2495" è esploso nei cieli degli Stati Uniti, riportano i media americani.
L'incidente è avvenuto il 2 settembre scorso.
Secondo i media, il satellite avrebbe dovuto trasmettere le immagini registrate in Russia, ma a causa di un errore durante il rallentamento nell'atmosfera si è guastato ed è iniziato a precipitare sopra gli Stati Uniti. Nel satellite spia è entrato in funzione il sistema di auto-distruzione, quando era ormai sicuro che non avrebbe più potuto trasmettere dati in Russia, ipotizzano i giornalisti.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_09/Satellite-militare-spia-russo-esploso-sopra-gli-USA-5320/
QUESTA è UNA NOTIZIA CLONATA, http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/mosca-ottimista-su-accordo-nucleare-iran_bd961082-db09-4824-bd81-4e9871452358.html
IN QUESTO MODO, ANSA MASSONICA, FA SPARIRE, COME UN NAZISTA MERKEL NEL DONBASS, NELLE FOSSE COMUNI, POGROM KIEV CIA NATO, TUTTI I COMMENTI DELLE PERSONE.. LA DEMOCRAZIA è MORTA, E SE CI SONO I BILDENBERG? LA DEMOCRAZIA NON è MAI NATA!
Benjamin Netanyahu --- quando, tutti i politici del mondo, iniziando da te, diranno: che, la shariah è peggiore: di un crimine di nazismo? si troveranno già tutti all'inferno! L'ISLAM, FA VEDERE COME NEMICI TUTTI I NON ISLAMICI.. QUINDI, è PROPRIO UGUALE AL TALMUD! La Russia continuerà la sua cooperazione con l'Iran(i nazisti della shariah) sull'atomo pacifico. La Russia ha pubblicato deliberatamente il pacchetto di accordi firmato con l'Iran sui blocchi energetici nucleari, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Sergej Ryabkov. Secondo il vice ministro, tale mossa è stata fatta deliberatamente per evitare ogni tipo di "interpretazioni false e dannose". Inoltre Ryabkov ha detto che la Russia conferma che collaborerà con l'Iran nel settore dell'atomo pacifico, la priorità è la costruzione dei blocchi energetici. Mosca è impegnata pienamente allo schema della consegna del combustibile per i reattori russi in Iran. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Russia-continuera-la-sua-cooperazione-con-lIran-sull-atomo-pacifico-0380/
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Russia-continuera-la-sua-cooperazione-con-lIran-sull-atomo-pacifico-0380/
Benjamin Netanyahu --- RISPETTO A ME? TU SEI GANDHI BUDDA! OPPURE, TU SEI UN CODARDO DI CRIMINALE: CHE, NON HA CAPITO, ANCORA, IL RUOLO, CHE, JHWH HA DATO, HA AFFIDATO A TE NELLA STORIA: TU DEVI FARE IL PRIMO PASSO, E TU DIRAI, QUALE PASSO PUò FARE UN POLITICO NEL SISTEMA MASSONICO? è KING SADI ARABIA CHE DEVE FARE IL PRIMO PASSO! .. ED IN QUESTO? NESSUNO POTREBBE DARTI TORTO! https://www.facebook.com/forzaisraele?fref=ts Forza Israele: ALIAS MARANDOLA ANTIMO, NON MI HA BLOCCATO, PERCHé, IO POSSO VEDERE ANCORA IL SUO CANALE!  LUI DICE: QUESTE COSE, ED IO non sono in accordo con lui, su tutto, perché, io non penso, soltanto, alla felicità dei soli israeliani! Quindi, Israele deve essere distrutto insieme alla shariah! e tutti li ebrei del mondo devono avere, una loro patria di 400.000 kmq. SUL FATTO POI, CHE MOLTI EBREI: TERRORIZZATI, dalla storia, loro PENSANO, CHE, ROTHSCHILD IMPERIALISMO USUrOCRAZIA, DISTRUZIONE, massacro: schiavizzazione, DI TUTTI I POPOLI, SIA UN MALE INEVITABILE? .. POI, LORO NON POSSONO CAPIRE LA ESTENSIONE DEI POTERI OCCULTI MASSONICI, ESOTERICI CABALISTICI, E SATANICI, CHE è L'IMPERO DI SATANA SULLA TERRA, E CHE, CERTO, NON LASCERà VIVERE: NE ISRAELE, E NEANCHE QUALSIASI COSA, CHE, SI POSSA RICHIAMARE AL SEME DI ABRAMO!
mogherini imbecille, questi morti sono sulla tua coscienza che sei andata in giro a starnazzare speranze irrealizzabili come la necessità di uno stato palestinese. Per avere uno stato le bestie palestinesi devono prima
1) cancellare dal loro statuto che vogliono la distruzione di Israele
2) rinunciare ad ogni tipo di armamento
3) soporre a controllo internazionale per verificare che i soldi li spendano per il popolo e non per armi o villone per i caporioni
4) dichiarino bandita per sempre la sharia
5) espellere le iene che dalle moschee hanno predicato la violenza
6) estradare in Israele tutti i colpevoli di stragi
7) cancellare le piazze e le strade dedicate ai massacratori
8) buttare al fuoco i libri che non contengono la cartina di Israele
9) dichiarare reato negare la Shoah
10) promuovere la nascita di partiti politici
11) ammettere il controllo internazionale sui mezzi d'informazione
12) dichiarare che accettano Gerusalemme come capitale di Israele
13) riconoscere lo stato d'Israele
Quando avranno accettato ed attuate queste misure, ne riparleremo ma sino ad allora, Israele DEVE pensare a difendersi ed applicare le regole di guerra che ci vengono imposte dalla bestie palestinesi. devono avere chiaro che o accettano le condizioni o pagneranno carissimo ogni volta che si permettono di alzare un dito
=======================
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
to Osce [ IO SO COME DIFENDERE, TUTTI I FIGLI DI DIO: CHE, SONO: prigionieri, IN TUTTI POPOLI DEL MONDO: DALLE IDEOLOGIE, MANIACI RELIGIOSI E FaRISEI USURAI: TRADITORI MASSONI ONU AMNESTY! quindi, saranno in troppi a morire: perché, i poteri occulti e massonici: hanno portato: malvagità e corruzione: che, hanno raggiunto livelli non più tollerabili: in tutto il GENERE UMANO!! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/osce-rischio-escalation-in-ucraina-est_65de03a1-a2ec-4503-af7e-5e858909a432.html

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
La CNN lascia la Russia
La stampa occidentale non è interessata alla verità sull'Ucraina
2 ottobre, 16:31
Accusati di propaganda anti russa i canali tedeschi
28 settembre, 11:48
Il sito di Russia Today ha subito il più potente DDoS-attacco nella storia del canale
17 settembre, 22:13
Ucraina, allarme bomba nella sede di Canale 5 ucraino
Lavrov: il divieto alla telediffusione dei canali russi in Ucraina vieta la libertà di parola
25 febbraio, 23:33
Gaffe della CNN: confonde la Crimea con la regione di Donetsk
6 luglio, 18:26
Unione dei giornalisti della Russia: nessuno ha il diritto di trattenere i giornalisti che svolgono il loro dovere
7 giugno, 20:44
LifeNews: le teste di cuoio ucraine minacciavano di uccidere i giornalisti... Altro...
Lina P Meniaikina · Top Commentator
I militari Americani addestreranno i soldati ucraini per combattere contro il popolo del Donbass durante l'inverno
Gli Stati Uniti si apprestano a formare i militari ucraini ed i battaglioni punitivi del regime golpista di Kiev in tecniche di combattimento invernali entro la fine dell'anno. L'obiettivo è quello di rendere più efficienti, nella stagione fredda, le tecniche di uccisione dei cittadini del Donbass da parte dei criminali ucraini.
La formazione si svolgerà nel centro Starichi in Ucraina occidentale. Starichi si trova nel poligono militare di Yavrov, nella provincia di Leopoli.
L'esercito americano dovrà formare un gruppo di punitori ucraini che dovrebbero poi fare da istruttori all'interno dell'esercito della giunta. Diffonderanno le tecniche americane sui metodi più efficaci per uccidere la gente di Donetsk e Lugansk. I candidati per diventare "istruttori ucraini" dovrebbero essere già selezionati.
Non si sa ancora chi finanzierà la formazione dei nuovi punitori.
http://www.globalresearch.ca/us-military-to-train-u…/5413096
è tutto vero: io sono un testimonial, di questo lento, ma, inarrestabile, cammino della Cina, verso i diritti umani, io sto accompagnando questo cammino con il mio amore: e tutta la Cina diventerà, il Regno di Dio JHWH in terra! Ed il fatto è che, con le false democrazie (demon: + : CRAZY) massoniche, truffa, senza sovranità monetaria: alto tradimento.. non è scritto, da nessuna parte, che la democrizia, sia la forma più tranquilla di governo: per i parassiti: e tutti gli usurai satanisti massoni rothschild bildenbeg merkel troika: AAAaaaaaaHHHHHHhhhhhhhhhhhh ...
infatti Unius REI è la democrazia! Perché la Democrazia è una piramide massonica e satanica: che premia i peggiori! mentre, la monarchia è una piramide legale: alla luce del sole, che persegue la virtù, e che premia i migliori
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/12/cina-xi-progressi-su-diritti-umani_e9f60cb5-a4f7-47e4-a4b6-ca733bd854db.html
Benjamin Netanyahu - בנימין נתניהו. se, tu senti gli ebrei cantare? .. poi, tu capisci il loro carisma di adorazione della Gloria di JHWH!
http://www.israelvideonetwork.com/this-is-the-most-amazing-and-beautiful-music-video-you-will-ever-see
Sung at a Jewish wedding, this song is not a typical wedding song. It gives you a new perspective on the holiness of marriage according to Judaism. Jewish tradition teaches that when a man and a woman unite in matrimony, G-d Himself joins them and that the union is holy. The words to this song, a bit melancholy for a joyous Jewish wedding, are truly meaningful and embody the soul of a Jewish marriage – faith. "..Even on the days when I "forgot" you You were always in my life In all the ways that I went You have been a guiding light. I was blind. I could not see beyond what my eyes were focused on Chorus: King, the King of all Kings – Thank you for life For happiness for tears and Laughter Even when it's hard sometimes, even then, you are my G-d. You are never far."
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/12/washington-migliaia-a-concerto-veterani_2859c3bb-80e9-41fe-a6bb-e7a6f05df21b.html
Putin spera nella pubblicazione di tutti i dati sullo schianto del Boeing.
Il Presidente russo Vladimir Putin nella conversazione con il Premier australiano Tony Abbott ha detto di sperare che tutte le informazioni sull'incidente del Boeing malese saranno rese pubbliche, ha comunicato il portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov.
Martedì il giornale Daily Telegraph ha riferito che Abbott a margine del vertice APEC a Pechino ha informato Putin sulla versione dei servizi segreti australiani, secondo la quale il Boeing è stato abbattuto da un missile dalla rampa di lancio, portata dalla Russia. A sua volta, Putin ha detto che la Russia ha pubblicato tutti i dati sul disastro e ha esortato che gli altri Paesi facciano lo stesso.
Il Boeing della Malaysia Airlines si è schiantato il 17 luglio nel sud-est dell'Ucraina. Tutte le persone a bordo sono morte.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Putin-spera-nella-pubblicazione-di-tutti-i-dati-sullo-schianto-del-Boeing-6582/
Dall'inizio del conflitto nel sud-est dell'Ucraina più di 211 mila ucraini hanno ricevuto asilo temporaneo in Russia, ha riferito la prima vice dirigente del Servizio federale della migrazione (FMS) Ekaterina Egorova.
Dal 1 aprile al 11 novembre in Russia sono giunti circa 826 mila residenti del sud-est dell'Ucraina. Oltre 46 mila hanno chiesto di essere inclusi nel programma statale di assistenza del trasferimento volontario di connazionali dall'estero.
In precedenza, il capo dell'FMS Konstantin Romodanovskiy ha presupposto che con l'arrivo dell'inverno il flusso di profughi dall'Ucraina alla Russia potrebbe aumentare.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Russia-ha-accolto-oltre-211-mila-ucraini-1717/
tutto il satanismo di FARISEI E SALAFITI SHARIAH, PER IL MONDO! ] [ I raid USA in Siria possono provocare gravi conseguenze ai cristiani
Gli attacchi aerei degli USA sulla Siria senza l'autorizzazione del governo legittimo di Damasco potranno avere gravi conseguenze per la popolazione cristiana, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov.
La situazione in Siria può svilupparsi sullo scenario dell'Iraq. All'inizio della operazione americana in Iraq la popolazione cristiana ammontava a 1,5 milioni di persone, in dieci anni è diminuita di 10 volte, ha detto Bogdanov.
Il vice ministro degli Esteri russo ha detto che "la lotta contro il terrorismo, in nessun caso deve servire come una copertura per promuovere gli interessi geopolitici di qualcuno, altrimenti, il risultato può essere tragico".
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Udari-SSHA-po-Sirii-mogut-imet-sereznie-posledstvija-dlja-hristian-3875/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/12/ucraina-min.-esteri-tedesco-a-mosca_95f57647-add1-4d04-bd83-f8e11b439097.html
A Donetsk di nuovo colpi di artiglieria ed esplosioni.
Il consiglio comunale di Donetsk parla nuovamente del frastuono di esplosioni e colpi di artiglieria in tutti i quartieri della città.
Ciononostante si osserva che la notte è stata relativamente calma.
Le autorità di Kiev hanno iniziato lo scorso aprile nella parte orientale dell'Ucraina un'operazione militare contro gli oppositori del colpo di stato di Maidan di febbraio. Secondo le Nazioni Unite, il 31 ottobre il numero delle vittime del conflitto ha superato quota 4mila, mentre più di 9mila persone sono rimaste ferite. Con la mediazione della Russia e dell'OSCE le parti avevano concordato a Minsk una tregua a partire dal 5 settembre. Tuttavia ribelli e forze ucraine si accusano periodicamente l'un l'altro di violare il cessate il fuoco.
 http://italian.ruvr.ru/2014_11_12/A-Donetsk-di-nuovo-colpi-di-artiglieria-ed-esplosioni-5536/
Il problema dei bambini russi sarà posto all'attenzione dell'ONU.
Alle Nazioni Unite sarà posto il problema dell'allontanamento dei bambini russi dalle loro famiglie all'estero, in particolare in Norvegia, ha riferito il Commissario per i diritti dei bambini presso la presidenza russa Pavel Astakhov.
Ha detto che occorre indicare alla Norvegia il rispetto delle norme internazionali e degli accordi bilaterali in questo settore. Astakhov ha evidenziato che in questo Paese ogni anno i sevizi sociali allontanano circa 2 mila bambini.
In precedenza è stato riferito che in Norvegia sono stati allontanati dalle rispettive famiglie due figli russi. Un incidente simile è avvenuto in Finlandia, dove una bambina di 10 anni è stata allontanata dalla madre russa.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Il-problema-dei-bambini-russi-sara-posto-all-attenzione-dell-ONU-8685/
===Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. L'ultimo spot della Vodafone contiene un cameo con due "mamme" lesbiche. Per la prima volta una pubblicità italiana mostra una coppia di "genitori" gay.
Secondo il presidente della CEI, cardinale Angelo Bagnasco, davanti al recepimento da parte dei Comuni di matrimoni gay celebrati all'estero assistiamo ora a «distinguo pretestuosi che hanno l'unico scopo di confondere la gente e di essere una specie di cavallo di Troia di classica memoria». «La famiglia, come definita e garantita dalla Costituzione continua», ha ribadito Bagnasco lunedì aprendo l'assemblea straordinaria dei vescovi italiani riuniti ad Assisi, «ad essere il presidio del nostro Paese, la rete benefica, morale e materiale, che permette alla gente di non sentirsi abbandonata e sola davanti alle tribolazioni e alle ansie del presente e del futuro». http://www.iltimone.org/32398,News.html
=======================
Costanza Miriano sui gay: «A noi cattolici basta il Catechismo, i pareri dell'OMS non servono». Costanza Miriano sui gay: «A noi cattolici basta il Catechismo, i pareri dell'OMS non servono». Miriano, dobbiamo ascoltare l'Oms o il Catechismo della Chiesa cattolica prendendo spunto dalle parole dell'arcivescovo Nosiglia riprese da Padre Mauro Leonardi su l'Huffington Post?
"L'Organizzazione Mondiale della Sanità è un agenzia dell'Onu, di cui conosciamo benissimo le posizioni in materia dei  temi eticamente sensibili. Basta dire che chiama 'pianificazione familiare' la contraccezione e l'aborto, quindi non si può prendere come il vangelo quello che afferma l'Oms. La gerarchia delle fonti per noi cattolici dovrebbe essere un'altra".
Immagino che per un cattolico sia più importante il Catechismo della Chiesa, giusto?
"Io non voglio entrare in polemica con un pastore della Chiesa e non voglio parlare di lobby, ma sono certissima che l'Onu, come denunciato da molti vescovi africani anche in occasione del Sinodo, condiziona l'elargizione di aiuti economici ai Paesi africani legandola all'accettazione, da parte di quest'ultimi, di politiche di pianificazione familiare e di educazione sessuale. L'aborto per i cattolici è un peccato, punto, c'è poco da discutere. Per non parlare poi delle linee guida sull'educazione sessuale che consigliano di far giocare i bambini di quattro anni con i preservativi e di indurli alla masturbazione. Dunque è evidente che non si può accettare acriticamente tutto quello che viene imposto dalle Nazioni Unite".
Ma in materia di omosessualità forse la Chiesa può concordare con le indicazioni dell'Oms?
"Io quello che non accetto del discorso di padre Mauro – di cui fra l'altro ho una grande stima –  è l'affermazione secondo cui è in contraddizione con l'essere cattolico non concordare con la linea dell'Oms. Va benissimo l'invito a confrontarsi senza pregiudizi e paure ma non ci sto a sentire dire che non è cattolico chi non la pensa come l'Onu. Per me fa fede il Catechismo mentre l'Oms su tantissimi temi ha posizioni totalmente antitetiche a quelle della dottrina cattolica". Quindi nessuna sintesi è praticabile tra gli insegnamenti della Chiesa e le politiche dell'Oms? "La vera questione è un'altra: lo scontro non è Oms versus catechismo della Chiesa cattolica, ma tra una lettura medica e un'altra. Ci sono medici che danno aiuto specialistico a chi non vive con serenità la propria condizione sessuale. Su questo c'è un amplissima letteratura medica.  Io stessa conosco tanti psichiatri, cattolici e laici, che hanno un'altra visione delle cose. Certo se uno è felice è felice e non ha bisogno di aiuto; ma se invece il sesso e la propria omosessualità sono vissute con un certo disagio si ha il diritto di chiedere aiuto ad un professionista. Il prof. Cantelmi ha subito un linciaggio mediatico per aver sostenuto che esiste una terapia medica per affrontare questi disagi. Si tratta di fior di medici, psichiatri e psicologi – non preti e suore – che sostengono questo. In fondo la professoressa piemontese ha detto solo che chi vive con disagio la propria condizione sessuale può rivolgersi ad un professionista. Non ci vedo nulla di male". http://www.iltimone.org/32393,News.html
Il dott. Guadagno, in arte Luxuria: Rifondazione Comunista, Forza Italia, TV dei vescovi. Gaia carriera. Il dott. Guadagno, in arte Luxuria: Rifondazione Comunista, Forza Italia, TV dei vescovi. Gaia carriera. All'anagrafe si chiama Wladimiro Guadagno ma per tutti è Vladimir Luxuria. È nato maschio, ma si sente donna. Per questo si traveste. Per autodefinizione è un transgender, uno di quelli, cioè, che sono una cosa ma che si sentono un'altra e quindi si travestono. Non è cioè un transessuale, perché non è passato dal chirurgo per cambiare sesso. Noi qui dunque usiamo rigorosamente aggettivi e pronomi di genere maschile, perché così è, a differenza di quanto fa l'ADN Kronos che per il dott. Guadagno usa invece il gender femminile. Guadagno ha solo fatto qualche applicazione per inibire la crescita della barba. http://www.iltimone.org/32394,News.html
Laureato in Lingue e letterature straniere a Roma con 110 e lode, Guadagno vanta una carriera importante nei locali equivoci pugliesi, elezioni al parlamento nazionale nelle fila di Rifondazione Comunista, una vittoria al reality-show L'isola dei famosi nel corso del quale sbagliò in diretta la data dell'abbattimento del Muro di Berlino (l'anno, mica il giorno), le recenti simpatie di Francesca Pascale, l'altrettanto recente e conseguente invito di Silvio Berlusconi a tesserarsi in Forza Italia e ora pure il microfono di TV2000, l'emittente cattolica dei vescovi cattolici italiani…
=======================
Luxuria a TV2000? C'è un popolo che si ribella e chiede una sola cosa: dite (e fate) qualcosa di cattolico. A volte la storia sa essere proprio crudele: proprio mentre all'assemblea straordinaria dei vescovi italiani riuniti ad Assisi, il cardinale Angelo Bagnasco, volendo difendere la famiglia naturale affermava giustamente che le unioni gay hanno «l'unico scopo di confondere la gente e di essere una specie di cavallo di troia di classica memoria», il trans Vladimir Luxuria (nel video a fianco, in una delle sue esibizioni al locale romano Muccassassina) annunciava alle agenzie che sarebbe stato ospite, come opinionista, a TV2000, la televisione della Cei.
Se proprio vogliamo parlare di confusione bisogna dire che ai vertici della Chiesa italiana è l'unica cosa che abbonda.
Poi tutto sfuma anche per l'indignazione del popolo cattolico, che ha inondato di proteste la pagina Facebook dell'emittente televisiva.
Ma è solo un rinvio. A volte, infatti, ritornano.
=======================
BERLUSCONI NON è PIù DEGN DI APPARTENERE ALLA DESTRA! La fidanzata di Berlusconi apre ai gay. Andrà bene all'Italia bigotta, non certo a quella cattolica. La fidanzata di Berlusconi apre ai gay. Andrà bene all'Italia bigotta, non certo a quella cattolica
Scrive il cardinale Giacomo Biffi nel suo libro Dodici digressioni di un italiano cardinale: «Riguardo al problema oggi emergente dell'omosessualità, la concezione cristiana ci dice che bisogna sempre distinguere il rispetto dovuto alle persone, che comporta il rifiuto di ogni loro emarginazione sociale e politica (salva la natura inderogabile della realtà matrimoniale e familiare), dal rifiuto di ogni esaltata "ideologia dell'omosessualità", che è doveroso. La parola di Dio, come la conosciamo in una pagina della lettera ai Romani dell'apostolo Paolo, ci offre anzi un'interpretazione teologica del fenomeno della dilagante aberrazione culturale in questa materia: "tale aberrazione", afferma il testo sacro, "è al tempo stesso la prova e il risultato dell'esclusione di Dio dall'attenzione collettiva e dalla vita sociale, e della renitenza a dargli la gloria che gli spetta (1, 21)". E aggiunge: "San Paolo si premura di osservare che l'abiezione estrema si ha quando "gli autori di tali cose… non solo le commettono, ma anche approvano chi le fa" (Rm, 1, 32)».
da « Notizie Pro Vita». Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender    Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender   
Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco    Tags, omosessualismo famiglia eutanasia blasfemia omosessualità hugo chavez gender trans comunismo glbt radicali damiana svizzera lgbt socialismo http://www.iltimone.org/32238,News.html
Come il cristianesimo ha cambiato il modo di vedere la malattia e ha creato la medicina moderna. Come il cristianesimo ha cambiato il modo di vedere la malattia e ha creato la medicina moderna. E' sempre più riconosciuto il fatto che le origini della scienza moderna siano da trovarsi nell'alveo del cristianesimo cattolico. In un dossier apposito abbiamo raccolto la posizione maggioritaria degli storici, credenti e non.
Non solo la scienza intesa come metodo scientifico, nato come cammino dalla creazione (e dalle creature) al Creatore per arrivare alla comprensione e alla conoscenza di Dio (nato con intenti teologici, dunque), ma anche la medicina, la cura dell'altro. In un ottimo saggio, "Case di Dio, ospedali degli uomini" (Fede & Cultura 2012) Francesco Agnoli ha mostrato come gli ospedali moderni nacquero dopo che donne e uomini iniziarono ad utilizzare le chiese per l'assistenza dei malati. Verso la fine del quarto secolo, la vedova romana Marcella adottò la sua dimora a convento per le monache-infermiere. Qualcosa di simile ad un ospedale arrivò nel 390 a Roma, dalla felice intuizione di Fabiola, la quale raccolse tutte le persone sofferenti trovate per le strade, prestando loro le attenzioni di una vera infermiera. E così via.
Nel maggio scorso il prof. Gary Ferngren, docente di Storia presso l'Oregon State University, ha pubblicato in America il libro "Medicine & Religion: A Historical Introduction" (Johns Hopkins 2014) dove, in otto capitoli ben scritti e accuratamente ricchi di fonti, porta il lettore dai tempi antichi al periodo greco-romano, al cristianesimo primitivo, al medioevo, al mondo islamico, al periodo moderno, e ai secoli 19° e 20°. Viene considerato il primo libro che esamina globalmente il rapporto tra medicina e religione nella tradizione occidentale, dall'antichità all'era moderna. Le radici della medicina occidentale, arriva a concludere, si trovano negli effetti trasformativi della tradizione giudaico-cristiana.
Mentre prima del cristianesimo la malattia era vissuta con ansia e disprezzo, concepita come castigo divino, l'incarnazione di Gesù cambia radicalmente le cose. Un esempio: «Passando, Gesù vide un uomo che era cieco fin dalla nascita. "Maestro", gli chiesero i discepoli, "perché quest'uomo è nato cieco? È stato per colpa dei suoi peccati o per quelli dei suoi genitori?". Gesù rispose: "Né per un motivo, né per l'altro, ma è così perché in lui si possa dimostrare la potenza di Dio"» (Gv 9,2-3). La malattia non è una punizione, spiega Gesù. E' un dono, misterioso e incomprensibile ovviamente, ma la prospettiva con cui guardare i sofferenti viene radicalmente mutata. Lo stesso Gesù sceglie di morire condividendo con gli uomini la sofferenza e l'umiliazione e l'esperienza della croce, vissuta ogni giorno da malati e sofferenti, diventa la condizione imprescindibile per poter seguirLo, per stare con Lui: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua» (Lc 9,23). http://www.iltimone.org/32375,News.html
Il prof. Ferngren si sofferma molto sullo spirito moderno della medicina il quale «non necessariamente favorisce la compassione». Certo i progressi medici degli ultimi secoli sono stati fondamentali, nonostante si siano verificati al di fuori del legame con il cristianesimo (gli ospedali oggi sono giustamente indipendenti dalla Chiesa) tuttavia, avverte lo storico, «io non disapprovo affatto questi contributi per le cure mediche quando dico che un risultato non intenzionale, ma forse inevitabile, della rimozione dei valori religiosi nell'assistenza sanitaria è stato quello di eliminare la fonte stessa da cui sorge la compassione» (pp. 212-213).
======================
Il Prefetto Müller: «Ci sono vescovi che si sono lasciati accecare dalla società secolarizzata»
di Marco Tosatti . Nasz Dziennik, una delle maggiori fonti di informazioni polacche, ha pubblicato un'intervista al Prefetto della Congregazione della Fede, il cardinale Gerhard Mueller, ripresa dal TorontoCatholicWitness .  
Particolarmente forte un passaggio sui vescovi: "….sfortunatamente ci sono rappresentanti della Chiesa, e persino vescovi, che si sono lasciati in qualche modo accecare dalla società secolarizzata da cui sono stati così influenzati che li ha trascinati lontani dal punto principale o dagli insegnamenti della Chiesa basati sulla Rivelazione".
Fra le altre cose, il cardinale parla dei media: "Sfortunatamente nelle società moderne, vari media, organizzazioni internazionali e persino governi di diversi Paesi stanno cercando di seminare confusione nella mente delle persone. In molti Paesi le relazioni sono distrutte, e questo si applica anche al modello cristiano di matrimonio e di famiglia. La verità sul matrimonio e la famiglia è relativizzata. Queste tendenze, sfortunatamente, si sono mosse in qualche modo all'interno della Chiesa e fra i vescovi, sui quali si sta cercando di esercitare pressione…Noi abbiamo Cristo e il Vangelo. Questo è il nostro punto di riferimento, il fondamento per il solo e corretto insegnamento della Chiesa…".
Sul matrimonio il porporato ha detto: "Ci sono tanti mezzi, ma c'è un solo mediatore, che è Gesù Cristo, e il suo Vangelo. Quindi la Parola di Dio non può mai essere ignorata in nessun modo, e non può essere sottoposta a compromessi in nessuno dei suoi passaggi. Deve essere accettata pienamente. La Chiesa, né prima né dopo né durante il Sinodo può cambiare ciò che viene dall'insegnamento di Cristo. Per quello che riguarda il matrimonio sono prioritarie le parole: 'Ciò che Dio ha unito, l'uomo non divida'".
Per ciò che riguarda l'omosessualità, è stata posta al cardinale la domanda: "Ci sono state delle voci secondo cui dopo il Sinodo si è entrati in una 'via di nuove aperture agli omosessuali'. Suona come se la Chiesa stia per cessare di definire gli atti omosessuali un peccato e di condannarli"?
Il cardinal Mueller ha risposto: "Naturalmente per la Chiesa c'è sempre un punto di partenza di una relazione di amore: di un uomo per una donna, e di una donna per un uomo. La Chiesa si focalizza su questa relazione e costruisce su di ciò la sua dottrina sociale, compresa la dottrina morale, che è anche l'intera scienza della sessualità umana. Ci sono situazioni in cui una persona dirige la sua sessualità verso una persona dello stesso sesso. Il catechismo della Chiesa cattolica insegna che le 'persone omosessuali sono chiamate alla castità'. Papa Francesco ha detto che non sta cercando di creare qualche nuova dottrina della Chiesa, ma che sta cercando di dimostrare che nessuno è giudicato dalla Chiesa se ha una tendenza omosessuale. Nessuno sta cercando di discriminare queste persone; sono integralmente persone. Ma bisogna dire con chiarezza che la Chiesa ha giudicato negativamente gli atti omosessuali. Una parte attiva negli atti omosessuali non è accettabile. Sono contrari alla legge naturale, e sono un peccato.
=======================
La Regione Veneto contro l'OMS. OK alla Festa della famiglia. Il plauso del Papa. Un'altra piccola vittoria
Il Consiglio regionale del Veneto, in risposta agli "Standard per l'educazione sessuale in Europa" diffusi dall'Organizzazione mondiale della sanità, ha approvato una mozione in difesa della famiglia naturale e del diritto dei genitori di educare i figli secondo i propri principi morali e religiosi.
Accolta anche la richiesta di istituire una giornata dedicata alla famiglia naturale. Un incoraggiamento alla promotrice della mozione, la consigliera Arianna Lazzarini, è giunto da Papa Francesco tramite una lettera della Segreteria di Stato Vaticana.
Un'altra piccola grande vittoria dopo la recente decisione della Provincia di Trento di fermare l'imposizione dell'"ideologia di gender" nelle scuole.
===========================
La Provincia di Trento ferma il «gender» nelle scuole. Ogni tanto qualche piccola vittoria
di Walter ViolA, Caro direttore, sono stati la ragionevolezza, la capacità persuasiva degli argomenti, i toni mai sopra le righe, la compattezza e la determinazione di otto esponenti della minoranza politica del Consiglio della Provincia autonoma di Trento, a costringere, dopo un'estenuante dibattito durato sei giorni consecutivi, sabato e domenica inclusi, il presidente delle Provincia, Ugo Rossi, a sospendere e rinviare all'anno prossimo l'esame del disegno di legge "antiomofobia" proposto dal centro sinistra autonomista di cui è espressione il governo del Trentino. Un disegno di legge per contrastare, dice il titolo, le "discriminazioni dovute all'orientamento di genere", che (assemblato con un testo di iniziativa popolare per il quale Arcigay e Arcilesbica avevano raccolto 7mila firme) secondo la maggioranza avrebbe dovuto essere approvato nel giro di poche ore.
Così però non è stato, perché sia dai miei continui interventi che di quelli dei colleghi dell'opposizione, è emersa sempre una posizione molto ferma, pacata e chiara, con la quale siamo riusciti a dimostrare la scarsissima utilità e le finalità pretestuose, perché esclusivamente ideologiche, di questo provvedimento. Ci siamo riusciti perché abbiamo innanzitutto dichiarato e ribadito il nostro pieno rispetto delle persone e un deciso "no", umano prima ancora che politico, ad ogni forma di discriminazione, per combattere la quale, tra l'altro, ci sono già molte leggi a partire dagli articoli 2 e 3 della nostra Costituzione.
Pur con accenti diversi abbiamo contestato in particolare l'obiettivo di fondo di questa normativa: promuovere una cultura di genere partendo dall'educazione scolastica. Il disegno di legge, infatti, prevede interventi nelle scuole rivolti ai bambini e ai ragazzi per "educarli" al fatto che una persona non è maschio o femmina, ma è quello che sente di essere. Una "politica" educativa che prevede interventi in classe fin dalle scuole elementari e punta, cito testualmente, sullo "scardinamento delle rappresentazioni stereotipate del maschile e del femminile, con particolare riferimento alla letteratura per l'infanzia e ai libri di testo". Ciò significa affidare alla Provincia il compito di realizzare una vera e propria rivoluzione culturale e soprattutto antropologica.
Nei nostri interventi abbiamo ricordato il "no" espresso anche da molti politici nazionali di ogni appartenenza a interventi invasivi come questo, volti in ultima istanza a ridurre il valore della famiglia fondata sul matrimonio, previsto dalla Costituzione italiana. Argomentazioni che hanno permesso a molti colleghi della maggioranza di constatare l'insostenibilità della proposta di legge così come impostata e scritta. Una battaglia condotta a fil di ragione e ragioni che, una volta tanto, ha vinto sulla logica dei numeri e non delle maggioranze preconcette. Abbiamo inoltre smascherato la subalternità di questo disegno di legge al politically correct che pretende di imporre a tutti lo stesso modello di pensiero (superficiale) e di convivenza, basato sul più assoluto soggettivismo e quindi sulla massima instabilità dei rapporti interpersonali. Esattamente il contrario di ciò di cui una società vitale ha bisogno per crescere.
===========================
«La rinuncia alla verità è letale per la fede»: il Papa emerito Benedetto XVI lo dice AL Urbaniana
La Pontificia Università Urbaniana ha dedicato la propria aula magna a Papa Benedetto XVI con una cerimonia svoltasi il 21 ottobre, in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'ateneo. All'evento ha partecipato l'arcivescovo Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia, che ha dato lettura di un messaggio scritto per l'occasione dal Papa emerito, del quale il presule è segretario particolare. Nel messaggio il Papa emerito tra l'altro scrive:
«Il Signore Risorto incaricò i suoi Apostoli, e tramite loro i discepoli di tutti i tempi, di portare la sua parola sino ai confini della terra e di fare suoi discepoli gli uomini. Il Concilio Vaticano II, riprendendo, nel decreto "Ad gentes", una tradizione costante, ha messo in luce le profonde ragioni di questo compito missionario e lo ha così assegnato con forza rinnovata alla Chiesa di oggi.
«Ma vale davvero ancora? – si chiedono in molti, oggi, dentro e fuori la Chiesa – davvero la missione è ancora attuale? Non sarebbe più appropriato incontrarsi nel dialogo tra le religioni e servire insieme la causa della pace nel mondo? La contro-domanda è: il dialogo può sostituire la missione? Oggi in molti, in effetti, sono dell'idea che le religioni dovrebbero rispettarsi a vicenda e, nel dialogo tra loro, divenire una comune forza di pace. In questo modo di pensare, il più delle volte si dà per presupposto che le diverse religioni siano varianti di un'unica e medesima realtà; che "religione" sia il genere comune, che assume forme differenti a secondo delle differenti culture, ma esprime comunque una medesima realtà. La questione della verità, quella che in origine mosse i cristiani più di tutto il resto, qui viene messa tra parentesi. Si presuppone che l'autentica verità su Dio, in ultima analisi, sia irraggiungibile e che tutt'al più si possa rendere presente ciò che è ineffabile solo con una varietà di simboli. Questa rinuncia alla verità sembra realistica e utile alla pace fra le religioni nel mondo.
«E tuttavia essa è letale per la fede. Infatti, la fede perde il suo carattere vincolante e la sua serietà, se tutto si riduce a simboli in fondo interscambiabili, capaci di rimandare solo da lontano all'inaccessibile mistero del divino».
====================
L'uomo che doveva morire di cancro, ma ha ritrovato se stesso e la salute riparando una chiesa. Si e' suicidata Brittany Maynard, la ragazza americana 29enne colpita da un cancro in fase terminale, che qualche settimana fa aveva annunciato in un video di voler mettere fine alla sua vita, provocando un vivo dibattito sull'eutanasia negli Stati Uniti.
Brittany, colpita da una forma molto aggressiva di cancro al cervello, aveva annunciato il suo progetto in un video postato sul suo sito (thebrittanyfund.org) che ha fatto il giro del web: lunedì scorso era stato visto piu' di 9,5 milioni di volte su Youtube. «Arrivederci a tutti i miei cari amici e alla mia famiglia che amo. Oggi è il giorno che ho scelto per morire con dignità, tenuto conto della malattia in fase terminale, questo terribile cancro al cervello che mi ha imprigionato...ma mi avrebbe imprigionato tanto di più», ha scritto la ragazza.
Greg Thomas, 61 anni, di Montgomery nel Minnesota, ha deciso di comportarsi diversamente da Brittany. Cinque anni fa gli fu diagnosticato un cancro in fase avanzata al collo e al cervello. I medici gli diedero poco tempo da vivere. Greg, schiantato dalla notizia, mentre faceva lunghe passeggiate da solo con il suo cane, si ritrovò un giorno a piangere sui gradini di una chiesa abbandonata in aperta campagna. Era una chiesa cattolica costruita cento anni prima dalla comunità boema di Montgomery, in un posto che sembrava quello in cui si sarebbe sviluppata la città, mentre in realtà restò isolato. Per cui anche la chiesa venne pian piano lasciata a se stessa e quindi chiusa. Greg ebbe un'illuminazione, come atto di devozione, come modo per lasciare ai posteri un'opera di bene: prima ridipingere e poi risistemare quell'edificio sacro dimenticato da decenni. Si informò su chi aveva le chiavi dell'edificio, chiede il permesso per poter realizzare il suo desiderio e poi, da solo, si mise di gran lena al lavoro. Oggi quella chiesetta rifulge in tutto il suo umile splendore. Mentre il tumore di Greg ha registrato una remissione sorprendente, che per i medici ha del miracoloso. Questo grazie alle cure, certamente, ma per Greg grazie anche a un aiuto non di questo mondo.   
=======================================
Cosa bolle al di là delle Alpi: un parroco svizzero benedice una coppia lesbica in un simil matrimonio. Cosa bolle al di là delle Alpi: un parroco svizzero benedice una coppia lesbica in un simil matrimonio. Bürglen è un paesino svizzero di 3.979 abitanti nel Canton Uri, diocesi di Coira. In ottobre il parroco Wendelin Bucheli (nella foto) ha benedetto una coppia di donne legate da un rapporto saffico, in una forma, ha spiegato il sacerdote al settimanale locale Urner Wochenblatt, «che non si discosta troppo da un matrimonio». E, ha aggiunto, ma non ce n'era bisogno, «se devo essere sincero, non mi è dispiaciuto».
Don Bucheli ha detto di essersi interrogato a lungo sul tema, da quando era sacerdote in diocesi di Friburgo, ma di non aver mai dovuto prendere una decisione, fino alla recente richiesta delle sue due, presumibilmente, parrocchiane. Della cosa ha parlato con un amico teologo gesuita e la domanda decisiva è stata: «Posso negare questa benedizione in nome e per volontà del Signore?» quando «al giorno d'oggi vengono benedetti animali, auto e perfino armi? Perché non si può benedire anche una coppia che vuole percorrere la propria strada con Dio?».
=======================
Sono i cristiani i più perseguitati del mondo. Lo documenta l'«Aiuto alla Chiesa che Soffre»
Il rispetto della libertà religiosa nel mondo continua a diminuire e i cristiani si confermano ancora una volta il gruppo religioso maggiormente perseguitato. È quanto emerge dalla XII edizione del Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il rapporto fotografa il grado di rispetto della libertà religiosa in 196 Paesi, analizzando le violazioni subite dai fedeli di ogni credo e non solo dai cristiani. Nel periodo compreso tra l'ottobre 2012 e il giugno 2014, dei 196 Paesi analizzati, in ben 116 si registra un preoccupante disprezzo per la libertà religiosa, ovvero quasi il 60%. Nella "mappa" geografica disegnata dall'Acs, sono 20 i Paesi identificati come luoghi di "elevato" grado di violazione della libertà religiosa, dove cioè la libertà religiosa non esiste. In 14 di questi Paesi, la persecuzione è a sfondo religioso ed è legata all'estremismo islamico. Sono: Afghanistan, Arabia Saudita, Egitto, Iran, Iraq, Libia, Maldive, Nigeria, Pakistan, Repubblica Centrafricana, Siria, Somalia, Sudan e Yemen. Negli altri 6 Paesi, la persecuzione religiosa è perpetrata da regimi autoritari, ovvero in Azerbaigian, Myanmar, Cina, Corea del Nord, Eritrea e Uzbekistan. Dal Rapporto emerge anche che nella lista degli Stati in cui si registrano gravi violazioni della libertà religiosa, i Paesi musulmani rappresentano la maggioranza.  
Quest'anno il Rapporto contiene una graduatoria che suddivide i Paesi in quattro categorie in base al grado di violazione della libertà religiosa: elevato, medio, preoccupante, lieve. L'Asia si conferma il continente dove la libertà religiosa è maggiormente violata. Nei Paesi in cui vi è una religione di maggioranza si riscontra un incremento del fondamentalismo non soltanto islamico, ma anche indù e buddista. In Africa, la tendenza più preoccupante degli ultimi due anni è senza dubbio la crescita del fondamentalismo islamico - sotto l'impulso di gruppi come Al Qaeda nel Maghreb islamico, Boko Haram e al Shabaab - e si riscontra un aumento di casi di intolleranza religiosa in Egitto, Libia e Sudan. Non mancano tuttavia esempi di dialogo e cooperazione religiosa in Camerun, Nigeria, Centrafrica, Uganda, Zambia, Sudafrica e Kenya. In America Latina gli ostacoli alla libertà religiosa sono quasi sempre causati dalle politiche di regimi apertamente laicisti o atei, come quelli di Venezuela ed Ecuador, che limitano la libertà di tutti i gruppi religiosi, senza alcuna distinzione di credo.
La libertà religiosa è in declino anche in Europa del Nord e Paesi come Danimarca, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia e Norvegia compaiono nella lista dove "il grado di violazione della libertà religiosa" è "preoccupante" e in "peggioramento". Ad attestarlo è il Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Nei Paesi occidentali - si legge - le tensioni religiose sono in aumento a causa di fenomeni recenti come "l'ateismo aggressivo" e il "laicismo liberale". Alcune tendenze destano preoccupazione, soprattutto quelle relative a temi quali le scuole religiose, il matrimonio omosessuale e l'eutanasia. "Benché l'opinione pubblica ritenga che i credenti debbano essere liberi di praticare la propria fede in privato - scrive l'Acs -, vi è un decisamente minore consenso in merito alla libertà di manifestare la fede all'interno dello spazio Pubblico". Ciò significa che "i diritti di alcuni gruppi vengono sempre più schiacciati dai diritti di altri gruppi" e "ogni qualvolta i diritti all'eguaglianza di genere o degli omosessuali contrastano con i diritti di coscienza dei credenti, solitamente i primi prevalgono". Il Rapporto porta l'esempio del Regno Unito dove le agenzie di adozione cattoliche che si rifiutano di affidare bambini a coppie omosessuali, sono state costrette a modificare le loro norme o a chiudere. A peggiorare la situazione concorre anche l'analfabetismo religioso dei politici occidentali e nei media internazionali.
Il Medio Oriente tra l'affermazione dello Stato islamico e il crescente fenomeno delle migrazioni di massa: è uno degli aspetti che emerge dal Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il Rapporto prende in esame l'affermazione dello Stato islamico (ex-Stato Islamico dell'Iraq e del Levante) risalendo al luglio 2014, quando i jihadisti hanno cacciato tutti i gruppi religiosi, musulmani non sunniti compresi, dalla città di Mosul, centro dell'Iraq settentrionale, che avevano occupato il mese precedente. "Ai cristiani - si legge nel Rapporto - è stato chiesto di scegliere tra la conversione all'islam e l'esilio". "E così, quasi nessuno dei circa 30mila cristiani presenti in città, è rimasto e - per la prima volta in 1.600 anni - a Mosul non è stata celebrata la Messa domenicale". Simili forme di estremismo e persecuzione contribuiscono in modo significativo al crescente fenomeno delle migrazioni di massa. Le minoranze religiose mediorientali vanno riducendosi già da molti anni. Ad esempio, il numero di cristiani in Siria è passato da 1,75 milioni dei primi mesi del 2011, agli appena 1,2 milioni nell'estate del 2014, con un calo di oltre il 30% in tre anni. In Iraq, la diminuzione è stata ancora più evidente. La creazione di Stati teocratici o mono-confessionali ha un profondo impatto sulle democrazie occidentali in quanto i profughi appartenenti a vari gruppi religiosi cercano asilo in Occidente. Il Rapporto guarda infine con preoccupazione alla diffusione dei social network attraverso i quali fondamentalismo e odio religioso "oltrepassano con facilità i confini geografici"
================================
Il sindaco di Houston voleva farsi consegnare dai pastori tutti i sermoni su gay e dintorni. Rinuncia. «I sostenitori della libertà religiosa hanno appena ottenuto una vittoria formidabile. La giornata di oggi è una risposta a una preghiera». Così il senatore del Texas Ted Cruz, uno degli esponenti più importanti del Partito Repubblicano anche a livello nazionale, ha annunciato che il sindaco di Houston Annise Parker, lesbica dichiarata e pasdaran dell'agenda Lgbt, ha deciso di ritirare la citazione in giudizio avanzata due settimane fa nei confronti di cinque pastori cristiani, un mandato che li avrebbe costretti a consegnare e a fare esaminare dagli avvocati della città tutte le prediche e le altre comunicazioni in cui si siano occupati di omosessualità, di identità di genere o dello stesso sindaco Parker. Cruz è stato uno degli uomini politici più attivi nella mobilitazione contro la Parker. «Insieme – ha esulta su Facebook – migliaia di persone si sono sollevate e hanno detto alla città di ritirare quel mandato. Gli americani hanno difeso il nostro diritto di professare la fede liberamente e senza paura di una intimidazione del governo, inviando un messaggio così alto e forte e che la città di Houston non ha potuto ignorarlo. […] Plaudo al coraggio dei pastori che hanno fatto sentire la propria voce, attirando l'attenzione della nazione sugli attacchi in corso contro le persone di fede».
Cruz è uno dei Repubblicani più irriducibili, fiero avversario di Barack Obama, del Partito democratico e del "relativismo organizzato" che essi rappresentano. All'indomani della tornata elettorale "di medio temine" con cui milioni di americani hanno sonoramente bocciato questa compagnia cantante la battaglia di libertà autentica del senatore texano si fa ancora più significativa.
===============================
Il razzismo che non fa scandalo. Se l'antitetanica è usata per il controllo della popolazione
I Vescovi del Kenya reiterano le loro accuse sulla campagna di vaccinazione antitetanica che, a loro dire, nasconderebbe un programma di controllo della popolazione; denunciano inoltre la mancanza di sicurezza in diverse aree del Paese. In una dichiarazione pubblicata il 6 novembre al termine della loro Assemblea Plenaria, pervenuta all'Agenzia Fides, scrivono: "Quanti altri keniani, compresi gli agenti di sicurezza, devono perdere la vita prima che un vero ordine sia restaurato? Vogliamo dichiararlo categoricamente: è giunto il tempo di fare meno chiacchiere e più azione". I Vescovi fanno riferimento ai recenti episodi di violenza nella regione del Lago Turkana  e a quelli occorsi questa estate nella Contea di Lamu.
"Una delle cause principali dell'insicurezza è lo sviluppo ineguale" afferma il comunicato. "È deplorevole che, a dispetto di 50 anni d'indipendenza, alcune zone del Paese non abbiano visto uno sviluppo significativo, senza strade, scuole ed altri servizi sociali essenziali".
La Conferenza Episcopale del Kenya ribadisce inoltre che, pur essendo a favore delle ordinarie campagne di vaccinazione (spesso condotte con il contributo delle strutture sanitarie cattoliche), resta una forte perplessità per la segretezza con la quale viene portata avanti la campagna antitetanica, avviata nel Paese da alcuni mesi. La Chiesa è riuscita ad ottenere diverse dosi del vaccino, che sono state analizzate da 4 diversi laboratori in Kenya e all'estero. "Vogliamo annunciare che tutti i test dimostrano che il vaccino usato in Kenya a marzo e ad ottobre 2014 è in effetti contaminato con l'ormone Beta- HCG" affermano i Vescovi. Questa sostanza "causa infertilità e aborti multipli nelle donne" ricorda il documento, che conclude denunciando le intimidazioni nei confronti dei medici che hanno confermato le informazioni sul vaccino, e chiedendo ai keniani di evitare la campagna antitetanica perché "siamo convinti che si tratta di un programma mascherato di controllo della popolazione".
========================
SESSO-DIPENDENZA – Il sesso oltre ad essere un piacere del corpo e dell'anima può a volte trasformarsi in una malattia che crea dipendenza. A lanciare l'allarme è la Society for the Advancement of Sexual Health, secondo cui negli Stati Uniti d'America almeno 9 milioni di persone sarebbero sesso-dipendenti. Queste persone usano la pornografia per lenire ansia e depressione o per allontanare il timore di non essere desiderati. Fino a qualche anno fa si trattava di uomini sui 40-50 anni, ma ultimamente aumentano i casi anche tra donne e giovani. Negli States 40 milioni di persone al giorno si connettono con un sito a luci rosse, il che non è motivo di allerta, ma secondo fonti mediche "la costante esposizione ad impulsi sessuali è molto pericolosa, soprattutto per le persone più suscettibili". Coloro che sono affette da dipendenza da sesso spesso manda a monte relazioni e matrimoni e chi decide di curarsi deve essere monitorato costantemente onde evitare una caduta depressiva o la deriva della droga http://www.direttanews.it/2011/11/28/sesso-dipendenza-la-pornografia-puo-diventare-una-droga-negli-usa-9-mln-di-malati/
 Siti a luci rosse avranno indirizzo con suffisso .xxx, l'industria porno protesta.
lunedì, marzo 21st, 2011, porno 224x300 Siti a luci rosse avranno indirizzo con suffisso .xxx, lindustria porno protesta.INDIRIZZI SITI PORNO AVRANNO SUFFISSO .XXX – L'Icann, l'autorità cui è demandato il compito di regolamentare i nomi di dominio Internet,  ha recentemente autorizzato, nel corso dell'ultima riunione annuale tenuta a San Francisco, la creazione di indirizzi con suffisso .xxx per i siti pornografici.
La questione è da tempo al centro di un aspro dibattito per le problematiche etiche, tecniche ed economiche che tira in ballo. Sino ad ora tale provvedimento era stato sempre negato e rimandato. Adesso l'Icann ha invece sdoganato il suffisso ad hoc che identifica e rende possibile filtrare in maniera chiaramente più semplice i siti a luci rosse. Il porno avrà dunque una sua zona dedicata in Internet delimitata dal suffisso "xxx" negli indirizzi.
Tra le critiche che vengono mosse a tale decisione vi è quella che sostiene l'inutilità di un simile provvedimento, visto che non esiste un obbligo reale per i siti a luci rosse di adottare la tripla x, ma potranno continuare a operare normalmente con gli indirizzi che hanno sempre utilizzato.
La nascita dei .xxx non stabilisce dunque una zona esclusiva nel quale tutto il porno dovrà per forza confluire: si tratterà piuttosto di un trasloco su base volontaria, che ogni operatore del settore potrà scegliere di effettuare in autonomia sulla base dei privilegi e degli oneri da scontare per far parte ed essere competitivo all'interno della "community".
Il provvedimento sembra, inoltre, scontentare la maggior parte degli esponenti dell'industria pornografica, che teme conseguenze negative per i propri affari come conseguenza di una possibile ghettizzazione entro limiti troppo stretti.
Diane Duke, direttore esecutivo della Free Speech Coalition, organizzazione in cui si riuniscono i principali leader del settore, ha dichiarato a gran voce che «l'industria del porno non appoggia l'idea» che andrebbe a creare un netto confine con quella porzione della Rete destinata esclusivamente ad un pubblico adulto.
Daniele Camilletti http://www.direttanews.it/2011/03/21/siti-a-luci-rosse-avranno-indirizzo-con-suffisso-xxx-lindustria-porno-protesta/
Drink your poison made by yourself! ]  THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi!  [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili", ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti
Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana
Allontanati satana! N. S. M. V.
Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo
I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce)
+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB ?"Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!

Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947

 THIS IS ISLAM SHARIA!  https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV - Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
    Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [  KABUL, 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, "Alan uomo di pace", per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html