SHARIA ERDOGAN È UN BOIA

SHARIA ERDOGAN È UN BOIA, E DEVE ESSERE NEUTRALIZZATO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! esiste UNA enciclopedia di prove e testimonianze, accuse reciproche, commercio di petrolio Daesh, finanziamenti, coperture, e poi, inoltre, tra NATO e LEGA ARABA tutta una serie di accuse, circa la organizzazione della galassia jihadista in Siria, che, non c'è bisogno di convincere nessuno circa questo delitto di terrorismo internazionale: della CIA ERDOGAN Salman Quatar, contro il GENERE UMANO: AVERE IL MONOPOLIO DEI MEDIA? NON SARà SUFFICIENTE PER POTER SCRIVERE MENZOGNE SUI LIBRI DI STORIA! Turchia, media vicini ad Erdogan demonizzano la Russia: Cremlino dietro terrorismo, 16.03.2016 (Il giornale vicino al governo turco “Star” sostiene che il presidente russo Vladimir Putin sia coinvolto nell'organizzazione del recente attacco terroristico ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20160316/2289994/Curdi-Star-Ankara-Putin.html#ixzz436nix2N7
SHARIA cannibals SYRIA
Il fattore ucraino negli equilibri geopolitici. 18.03.2016 La guerra in Ucraina continua, anche se in Occidente oramai nessuno ne parla. Non cessano le sofferenze dei civili nelle regioni orientali del Paese e nel frattempo il governo di Kiev è in totale fallimento, politico ed economico. “In Ucraina la catastrofe è già arrivata”. Il Fondo Monetario Internazionale aveva avvisato che se Kiev non avesse avviato le riforme, i finanziamenti previsti sarebbero saltati ed infatti, dall'inizio del 2016 Kiev non ha visto un soldo. Dopo tante promesse e speranze il governo di Kiev si ritrova mollato dall'Europa e dagli Stati Uniti. Per la settimana prossima è prevista la visita del segretario di Stato americano John Kerry a Mosca, dove oltre alla Siria si discuterà molto probabilmente anche dei fatidici accordi di Minsk. Pare esistano però due dimensioni che non si incrociano mai: i colloqui diplomatici di alto livello e la dura realtà sul campo.
Quale saranno gli sviluppi della crisi ucraina, che ha investito anche gli equilibri in Occidente? Che ruolo gioca il fattore ucraino sullo scacchiere geopolitico? Sputnik Italia ne ha parlato con Eugenio Di Rienzo, professore di storia all'Università Sapienza, autore del libro "Conflitto russo ucraino. Geopolitica del nuovo (dis)ordine mondiale", edito da Rubettino Editore.
— Professor Di Rienzo, verranno mai attuati gli accordi di Minsk a suo avviso o la fine del conflitto ucraino sembra ancora lontana?
— Io nel mio libro dedicato proprio alla crisi ucraina, che è stato pubblicato l'anno scorso, dicevo che il primo accordo di Minsk sarebbe potuto arrivare ad una stagnazione della situazione, quella che a tutti gli effetti si può chiamare la guerra civile ucraina. L'Ucraina è spaccata in due tronconi. Purtroppo questa profezia si è avverata. Anche se i media occidentali non ne parlano, noi assistiamo in Ucraina sudorientale ad una guerra civile con tutte le atrocità di una guerra e le sofferenze della popolazione. Il permanere di questo stato di guerra è qualcosa di molto doloroso.
Adesso l'Europa è distratta da altre emergenze, come i Califfati in Medio Oriente, il problema dei migranti. In Ucraina però la situazione è molto grave con un'enorme sofferenza da parte dei civili. La visita di Kerry a Mosca potrebbe essere l'occasione buona, purché la politica estera americana sia rinsavita nel frattempo. E qui io ci metto un grosso punto interrogativo.
— Dall'inizio del 2016 Kiev non ha visto finanziamenti da parte dell'FMI e l'Europa. Possiamo dire che dopo tante promesse, l'Occidente ha accantonato l'Ucraina? Non vi investe più?
— Anche questa è una profezia che avevo scritto nel libro e si è avverata. Sarebbe stato difficile pensare il contrario. Pensiamo solamente al trattamento riservato a un Paese dell'Unione europea come la Grecia. È stato un trattamento terribile. Sembrava e sembra tuttora strano che l'Occidente e l'Unione europea vadano ad investire in Ucraina, che nonostante le sue grandi risorse naturali, è a tutti gli effetti uno Stato fallito. C'è stata una decisa marcia indietro dell'Europa da questo punto di vista e dell'Occidente, perché erano stati promessi anche tanti aiuti statunitensi.
— Il conflitto ucraino ha segnato l'inizio dei peggioramenti dei rapporti fra la Russia e l'Occidente. Oggi, dopo questi anni di guerra nel Donbass, il fattore Ucraina sullo scacchiere geopolitico che peso ha?
— È un peso molto molto grande anche oggi. L'Ucraina potrebbe trovare la soluzione a tanti suoi mali e arrivare a ad una distensione est-ovest solamente se l'Ucraina restasse un Paese neutrale, equidistante e svolgesse la sua naturale funzione di ponte fra Oriente e Occidente. L'Ucraina è uno Stato di frontiera, la stessa parola "Ucraina" significa terra di frontiera.
Tutti i mali vengono semplicemente dal fatto che l'Ucraina debba posizionarsi da una parte o dall'altra della barricata. Entrare nell'Unione europea? Noi abbiamo visto un fenomeno abbastanza spiacevole negli anni passati: ogni Paese che entra nell'Unione europea automaticamente entra anche nella NATO. Questo porterebbe ad un ulteriore accerchiamento della Russia. Basta guardare la cartina geografica e vediamo come la Russia è accerchiata dai Paesi di questa alleanza che in alcuni momenti è sembrata essere rivolta solamente contro la Russia. Avrebbe potuto svolgere invece funzioni molto importanti su quello che è chiamato il fronte sud della NATO, nel Medio Oriente, dove l'Alleanza non è assolutamente intervenuta.
— Forse la vera incognita è il futuro del Donbass? Si tratta di regioni distrutte totalmente dalla guerra e Kiev non ha i soldi per ricostruirle.
— Naturalmente. Con la distensione fra est e ovest, fra Occidente e Oriente, Europa, Stati Uniti e Russia si può sperare che la situazione migliori. Ci vuole però a questo punto anche un grosso investimento economico. Bisognerebbe arrivare ad una pacificazione, cosa molto difficile tra l'altro, e poi arrivare ad una cooperazione est-ovest per ricostruire queste regioni. Va ricordato che si tratta della regione più ricca dell'Ucraina da un punto di vista industriale e minerario. L'Ucraina con il Donbass distrutto dalla guerra civile non riuscirà mai a risollevarsi.
Facciamo un atto di fede che a Mosca ci sia una grande buona volontà e soprattutto da parte degli Stati Uniti, che hanno innescato la fiammella, la quale ha condotto alla guerra civile. Speriamo si arrivi alla pacificazione e poi ad una ricostruzione. Vorrei aggiungere anche che questa crisi ha portato a delle conseguenze gravi anche nel campo occidentale. Noi abbiamo ormai una spaccatura della NATO in due tronconi. Una parte decisamente interventista e antirussa, penso alla Polonia e ai Paesi Baltici, ma anche quelli Scandinavi. L'altra parte è dialogante verso la Russia tutto sommato, parlo dei Paesi del Sud Europa, ma anche la Germania, la Francia e soprattutto l'Italia, che è stato un grande partner commerciale della Russia prima delle sanzioni che ci costano tantissimo.
La crisi ucraina ha evidenziato delle fratture. La NATO come l'Unione europea sono divise, basta leggere i giornali per vedere quello che sta accadendo con il problema dei profughi. È un'Europa dove si sono ricostruire tutte le frontiere possibili: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2299910/ucraina-fattore-equilibri-geopolitici.html#ixzz43LPWI7eA
========================

Mogherini contro Putin – e Renzi (glielo chiede la UE. Ossia Nuland)
© AP Photo/ Burhan Ozbilici
Opinioni
11:18 19.03.2016(aggiornato 11:23 19.03.2016) URL abbreviato
Voci Dai Blog
926822
“Sottolineo che abbiamo l’unanimità, fra i 28, su cinque principi-guida della Unione Europea nella politica verso la Russia”: così Federica Mogherini, alta rappresentante eccetera e vicepresidente della commissione, all’uscita dal Consiglio Affari Esteri.

La data della raggiunta "unanimità": 14 marzo. Siccome il 17 marzo è fissato il vertice dei capi di governo europei, e si sapeva che Renzi e Orban avevano intenzione di opporsi alla proroga automatica delle sanzioni a Mosca, la Mogherini ha prevenuto la mossa dei due governanti e li ha legati alla "Unanimità" espressa in sede segreta da ministri degli esteri. E' un esempio del golpe quotidiano che è l'esercizio del potere commissariale. Adesso sappiamo a cosa serve la Mogherini.

I "cinque principi" mogheriniani, suppostamente cogenti per gli europei nei rapporti con Mosca sono, una volta tradotti dalla neolingua orwelliana. Prima d sperare nel perdono della Commissione, Putin deve: abbandonare il Donbass al ‘governo' di Kiev; restituire al detto governo la Crimea con tutti i suoi cittadini russi; accettare di buon grado di perdere il mercato europeo per il suo gas e greggio, mentre la UE cerca fornitori alternativi; chiudere i suoi media come RT e Sputnik che tanto male fanno alle menti europee, bisognose di iniezioni di verità somministrate in forti dosi da Euronews.
Vista sul Cremlino di Mosca
© Sputnik. Alexander Vilf
Il Cremlino commenta l'appello della UE all'ONU per le sanzioni contro la Russia

Il quinto principio-guida è ineffabile: l'Europa di Mogherini esprime la potente "volontà di sostenere sempre più la società civile russa e di investire nei contatti personali, scambi e politiche", con particolare riguardo ai "giovani":   ossia sempre più soldi e mezzi alla corpuscolare "opposizione democratica" russa, in vista di una primavera colorata e di un cambio di regime a Mosca. Sperando in una Maidan di sangue e di fuoco anche là; la politica che ha tanto avuto  un così vistoso successo in Ucraina per Yushenko, in Siria per Assad, in Libia per Gheddfi, proposta pari per Vladimir Putin.

I cinque principi appena varati "equivalgono alla distruzione di quel che rimane di relazioni civilizzate con la Russia" da parte dell'Europa, commenta G. Doctorow, coordinatore europeo dello American Committee for East West Accord, Ltd. : "sono basati sulla premessa della superiorità morale, politica, economica dell'Europa sul suo rozzo vicino dell'Est e la credenza che,se agisce unita, può portare la bestia ad ammettere la sua inferiorità e strisciare in ginocchio".

Perché non è che Mogherini e i suoi compari vedano la loro mozione per quel che è — un atto di guerra, una provocazione intollerabile, una rottura di ponti con la seconda potenza militare del mondo e la sua ragionevole leadership; no, la Mogherini si degna di esigere l'aiuto del Cremlino in questioni "selettive", per esempio nelle relazioni "con l'Iran, o nel processo di pace in Medio Oriente o in Siria", dove la razionale e   civile diplomazia russa è stata tanto utile ad appianare i grovigli, ma anche "sulla Corea del Nord, la migrazione, il contro-terrorismo, il cambiamento climatico, e tutte le altre aree dove c'è un chiaro interesse dell'Unione Europea". Anche a leggere si fa' fatica a crederci, per cui diamo il link all'originale (leggete il Fourth Principle)
Crimea, Simferopoli festeggia un anno da citta russa
UE esorta i Paesi dell'ONU ad introdurre sanzioni contro la Russia per la Crimea
Insomma questa è la diplomazia europea: sputare in faccia a Putin e proclamare che si finanzierà il suo rovesciamento, e intanto si pretende che sia un partner collaborativo e scodinzolante in tutti i problemi che la UE non sa risolvere (notevole l'evocazione di "immigrazione e terrorismo", problemi che s'è procurata ed ha perfino finanziato).
Adesso si capisce che cosa serve l'Erasmus.
Se alcuno si chiedesse chi ha suggerito alla Mogherini i cinque princìpi, a quali ordini obbedisce la signora-Erasmus dalla faccia poco mobile, non ha da cercare lontano.
"Il bando alla Russia rimane anche dopo il suo ritiro dalla Siria", ha detto Victoria Nuland, l'assistente segretaria di stato e la creatrice della Maidan di sangue ucraina.
"Washington mantiene le sanzioni fino a quando Mosca non restituisca la Crimea all'Ucraina", ha detto John Kerry attraverso i suo portavoce; "non accettiamo nel 21 secolo la revisione di confini con la forza".
Strano, perché la revisione dei confini con la forza si applica invece alla Siria, grazie all'aiuto che Usa e suoi compari danno ai terroristi.
Interessante   ciò che ha aggiunto la Nuland: "Continuiamo a guardare al teatro della Siria e a quello dell'Ucraina come due posti separati": in Siria ci serve Putin, in Ucraina lo puniamo. E' esattamente la volontà "selettiva" evocata dalla Mogherini.
E' ovvio che l'amministrazione americana è piena di rabbia per l'ennesima sorpresa che Putin le ha assestato, e cerca qualche mezzuccio per vendicarsi. Sorpreso dell'intervento, Obama lo derise profetizzando che le forze di Mosca si sarebbero impantanate; adesso Putin si è sottratto al pantano che gli stavano attivamente preparando — con un costo di tutta l'operazione militare esemplare per modestia, si dice sui 500 milioni di dollari. Ma ha tolto alle parti dei futuri negoziati, terroristi "Moderati" e no, un motivo polemico, e l'ha detto nel discorso in cui ha annunciato improvviso ritiro:
"Mi auguro che ciò sia un mezzo di aumentare significativamente il grado di fiducia fra i partecipano al processo di pace".
I terroristi sostenuti da USA e Arabia devono ora partecipare al negoziato, dopo una ripulitura; Ryad non ha più scuse per le sue tonitruanti e vuote minacce di invasione diretta in Siria, insieme con i turchi. Erdogan ora è davanti alla temibile prospettiva che- se si arriva ad uno smembramento della Siria — si formi ai suoi confini uno staterello curdo-siriano, santuario e attrattivo per tutte le minoranze curde della Turchia e non solo: sicché paradossalmente Erdogan ha interesse a farsi paladino della Siria indivisa che Assad ha annunciato. La separazione del paese però resta nelle corde diplomatiche di Mosca (e il ritiro è un consiglio anche ad Assad a moderare le pretese: Rakka resta in mano all'IS, i curdi dell'area di Cezire han cominciato a battagliare con l'armata siriana regolare, proclamando l'autonomia).
Washington deve in qualche modo punire questo successo da scacchista. Naturalmente facendo pagare le spese all'Europa, che del resto è quella che veramente soffre della sanzioni anti-russe. Mogherini si è incaricata di prevenire moti di ribellione alla linea americana, e di scavare la fossa alle velleità del capo del "suo" governo, quel Renzi che l'ha messa lì. Quando arriva al vertice di Bruxelles, si troverà già le cose decise per lui dalla "unanimità". Questa è l'Europa, e questo il risultato.
Originariamente pubblicata sul sito di Maurizio Blondet
L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160319/2304836/mogherini-russia-proroga-sanzioni.html#ixzz43LQyGpG5
=====================
quanto è grande la tua fede? SE NON ESISTEVANO SATANISTI FARISEI MASSONI E SALAFITI? NON SAREBBE NEANCHE ESISTITO UNIUS REI: IL LORO CASTIGATORE! Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti Debbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
come fanno coloro che hanno il monopolio mondiale, di ogni monopolio mondiale, SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO OCCHIO DI LUCIFERO NWO, della internazionALe satanica, a parlare in questo modo? SIETE TUTTI TESTIMONI, LORO SONO I NUOVI VERI NAZISTI, E GLI ISLAMICI ASSASSINI SONO I LORO COMPLICI! Agenzia SputnikLa Svezia accusa la Russia di “guerra psicologica” con l’aiuto di Sputnik e RT 17.03.2016: POI, NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE UNIUS REI È UN RAGAZZO CATTIVO! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295619/svezia-russia-guerra-psicologica.html#ixzz43BYyy5Ag
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
qui, tutti pensano che, i satanisti e i salafiti, sono i miei nemici.. NO NIENTE DI TUTTO QUESTO, LORO SONO I MIEI CUCCIOLI! Quel bravo ragazzo di Gesù di Betlemme? Lui ha commesso un errore fatale: lol. di farsi riconoscere come Re di ISRAELE, dal popolo dai poveracci, che, schiavizzati dalla massoneria, loro pagavano il signoraggio bancario! MA, IO NON COMMETTERò IL SUO stesso ERRORE, infatti, io lol. io mi sono presentato come Re di ISRAELE, non ai popoli, ma, io sono andato direttamente dai sacerdoti di Satana: Rothschild Bush SALMAN, i FARISEI cannibali! Perché, io so come soffocarli a morte, tutti quanti, con gentilezza e amore! Ecco perché non mi dispiace più di tanto che i filtri della CIA mi abbiano escluso i siti dai motori di ricerca! IO VIVO SOLTANTO PER LA FELICITÀ DEGLI ASSASSINI RICCHI! VOI LASCIATE CHE I SATANA VENGANO A ME, E NON GLIELO IMPEDITE LORO, PERCHÉ È A LORO CHE APPARTIENE L'ABISSO DELL'INFERNO!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
Al Sisi, ERDOGAN, sono tutti i sharia salafiti portavoce del più criminale ISLAM sharia, della storia del genere umano, sono i pappagalli dei sauditi, che vogliono soffocare il genere umano e prendere loro il controllo della LIBIA, Al Sisi avverte l'Italia: Da intervento in Libia effetti incontrollabili, MENTRE per lui, il controllo di ISIS LEGA ARABA sharia, i salafiti è il migliore controllo: POSSIBILE, PER dei salafiti sauditi COME LUI! 17.03.2016. MA, IO RITENGO CHE SIA PREMATURO INTERVENIRE IN LIBIA! NON BISOGNA ANDARE IN SIRIA SENZA STUDIRE BENE L'EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE! MA, OPPORSI AD UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SIGNIFICA FARE IL GIOCO SPORCO DELLA LEGA ARABA CHE VOGLIONO LASCIARE A ISIS DAESH IL CONTROLLO DELLA LIBIA, E QUINDI, almeno, continuare ad ESSERE SOTTO IL RICATTO DEI FLUSSI MIGRATORI, provenienti dal continenti Africano, che, la sharia sta dilaniando! http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2291707/italia-libia-intervento-al-sisi-intervista.html#ixzz43AwWvAk2
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
è terribile quando il sistema massonico tecnocratico e finanziario, prende in ostaggio la politica! RIO DE JANEIRO, 17 MAR - Il giudice federale brasiliano Itagiba Catta Preta Neto, del 4/o tribunale del Distretto federale, ha emesso una sentenza provvisoria che sospende la nomina dell'ex presidente della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva, a ministro della Casa civile. Il governo della presidente Dilma Rousseff può fare ricorso contro la decisione. ============= è VERO LA CHIESA MERITA DI ESSERE ODIATA, MA, TUTTI QUELLI CHE LA ODIANO SONO L'ANTICRISTO CREATURE PIENE DI DEMONI! VOI DOVETE ODIARE LA CHIESA COME HA FATTO SANTO FRANCESCO DI ASSISI!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
ISIS sharia, E SAUDITI sharia, APPLICANO, entrambi, LA STESSA STRATEGIA DEL GENOCIDIO! BOMBARDARE UN MERCATO affollato, pieno di PERSONE DISPERATE ED AFFAMATE? ma, questo NON PUò ESSERE FATTO, SE, NON CON la PREMEDITAZIONE DI REALIZZARE UNA STRAGE! STRAGE CHE PESA SULLA COSCIENZA DELLA NATO E DELL'OCCIDENTE COMPLICE DEI PIù PERICOLOSI maniaci religiosi, MAOMETTANI ASSASSINI seriali, DELLA STORIA DEL GENERE UmANO: I SALAFITI! ] [ BEIRUT, 17 MAR - E' quasi raddoppiato rispetto alle stime iniziali il bilancio del raid compiuto due giorni fa su un mercato in Yemen da aerei della Coalizione araba a guida saudita, che combatte i ribelli sciiti Houthi. I morti sono stati 119, ha detto all'agenzia Ap Meritxell Relano, vice rappresentante per il Paese dell'Unicef. Tra le vittime, ha precisato, ci sono anche 22 bambini.
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
QUELLO DEI SACERDOTI DI SATANA è IL MONDO DEL NATURALISMO: QUINDI, LA LEGGE DELLA GIUNGLA: è LA LORO LEGGE! ECCO PERCHé. SONO tutti CADUTI SOTTO LA MIA AUTORITà, PERCHé, IO HO DIMOSTRATO DI ESSERE PIù FORTE DI TUTTI I LORO DEMONI DELL'INFERNO, E PERCHé, io NON HO INTENZIONE DI FARE LORO DEL MALE, cioè, QUANDO LI METTERò TUTTI IN GINOCCHIO di NUOVO ad ADORARE IL DIO VIVENTE DI ISRAELE: holy JHWH: NEL MIO TEMPIO EBRAICO, IL NOSTRO MERAVIGLIOSO CREATORE JHWH! .. e tutti vissero felici e contenti! amen alleluia!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
ORMAI, noi ABBIAMO I NAZISTI BILDENBERG, E I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, SONO TUTTI LA FAMIGLIA ADDAMS Spa 666 NWO, TUTTI gli anticristo GENDER NELLA NATO, ED OVVIAMENTE, NON MANCANO GLI ISLAMICI sgozzatori sharia allah è akbar, genocidio a tutti! ABBIAMO FATTO LA migliore FAMIGLIA DEGLI ASSASSINI criminali, mai un tale campionario di assortimento completo: tutti i demoni farisei salafiti all'inferno! Lettonia ha deportato il giornalista Graham Phillips in Russia. 17.03.2016 Ieri a Riga si è svolta l’ennesima marcia dei legionari delle SS. Il giornalista britannico Graham Phillips è stato arrestato dalla polizia perché cercava di capire il motivo di questa manifestazione. L'agenzia Sputnik Lettonia ha reso noto che il giornalista britannico Graham Phillips, arrestato ieri nel corso del corteo dei legionari delle SS a Riga, è stato deportato. Il giornalista ha cercato di superare la colonna dei legionari e dei loro sostenitori e ha gridato: "perché celebrate il fascismo?". La polizia lo ha arrestato e lo ha portato via dal luogo del corteo. "Phillips è arrivato in Lettonia con la propria automobile, le autorità lettoni non hanno la possibilità di espellerlo direttamente in Gran Bretagna. Quindi è stata presa la decisione di deportarlo in Russia, che ha acconsentito a riceverlo", ha dichiarato il ministro degli Interni lettone Rihards Kozlovskis. Kozlovskis ha sottolineato di aver deciso di inserire Phillips nella "lista nera" dopo una consultazione con la polizia. Il ministro dell'Interno ha dichiarato anche che la sua decisione non è di carattere politico, ma di carattere amministrativo, in quanto le azioni di Phillips durante il corteo dei legionari delle SS a Riga hanno violato l'ordine pubblico. "Mi hanno deportato, mi hanno vietato di entrare in Lettonia per tre anni. Ed ecco come il governo lettone si sottomette ai nazisti", ha scritto Phillips su Twitter. Il corto dei membri della legione lettone Waffen delle SS si svolge a Riga ogni anno. Mosca considera la realizzazione di questa manifestazione un'infamia. Secondo il delegato del ministero degli Esteri russo per i diritti umani, il fatto che le autorità della Lettonia permettano lo svolgimento di questo corteo è in contrasto con il diritto internazionale e le risoluzioni prese dal tribunale di Norimberga: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2295085/lettonia-graham-phillips.html#ixzz43BadcH7d
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 giorno fa
In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti.] [ se, ISLAM non fosse strumentalizzato dalla Sharia? Certo, potrebbe diventare una Religione di PACE, ma SI DEVE AGIRE IN FRETTA, prima che sia troppo tardi, e si debba essere costretti ad amputare l'arto andato in cancrena dal corpo sociale del Genere umano! OGGI COME OGGI L'ISLAM PUò ESSERE SOLTANTO L'ORRORE, NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, SOLTANTO IL TERRORE, TERRORISMO ED I DELITTI POSSONO TENERE UNITA LA LEGA ARABA. In Yemen raid sauditi su un mercato, almeno 65 morti. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. Due operazioni lanciate da cacciai su un mercato affollato nel nordest dello Yemen. Lo riferisce l'agenzia di Stato Saba, controllata dai ribelli Houthi. Altre 55 persone sono rimaste ferite. =================== la STRAGE CHE NESSUNO VUOL VEDERE! RT esorta ad indagare sulle vittime civili nel Kurdistan turco, 17.03.2016(Il corrispondente di RT William Whiteman ha ripreso le conseguenze delle massicce operazioni militari turche nella città curda di Cizre. Il materiale è stato inviato alle principali organizzazioni internazionali, ma nessuno ha mostrato interesse per l’indagine. I giornalisti del canale televisivo RT hanno lanciato una petizione nella quale esortano la comunità mondiale ad indagare sulle numerose vittime civili delle operazioni speciali del governo turco. Motivo dell'appello è il filmato realizzato dal corrispondente di RT William Whiteman. Egli è uno dei primi giornalisti stranieri che ha avuto accesso alla città di Cizre, dove per alcuni mesi è stata condotta un'operazione dell'esercito turco. Il filmato mostra le conseguenze di tale operazione: abitazioni distrutte dalle bombe e sangue sui muri degli edifici. Inoltre, Whiteman è stato nella città di Diyarbakır, dove ha potuto incontrare i parenti delle vittime. I giornalisti sostengono di voler attrarre l'attenzione di una vasta parte dell'opinione pubblica sulla presunta uccisione di massa di curdi nel sud est della Turchia, ed esortano a condurre un'indagine indipendente internazionale sotto la direzione del Consiglio per i diritti civili dell'ONU: http://it.sputniknews.com/mondo/20160317/2292845/rt-crimini-kurdistan-turco.html#ixzz43AuXCpqg
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
quello che rimane di una VERA, reale, opposizione in Siria (che non siano i mercenari sauditi), si fida della RUSSIA soltanto, perché lo sanno che USA E Turchia e LEGA ARABA loro vogliono soltanto buttare sempre più benzina sul fuoco! Leader dell'opposizione siriana chiedono aiuto e difesa alla Russia vs Daesh. 06.03.2016. I militanti del Daesh e delle altre organizzazioni terroristiche hanno annunciato la "caccia all'oppositore" di quei gruppi che hanno firmato l'accordo sul cessate il fuoco, ha riferito il direttore del Centro russo per la riconciliazione. La tregua entrata in vigore il 27 febbraio scorso non ha fermato le offensive dei terroristi in Siria. Il Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto contribuirà a garantire la sicurezza dei leader dei gruppi d'opposizione siriani e degli amministratori locali che hanno firmato l'accordo sul cessate il fuoco, ha riferito ai media russi il generale Sergey Kuralenko, direttore del Centro russo per la riconciliazione. Secondo il militare russo, dall'apertura del Centro gli esperti russi hanno avuto 23 incontri con i rappresentanti dei vari movimenti e forze politiche siriane d'opposizione. "Nonostante il periodo relativamente breve si segnalano cambiamenti significativi nel corso dei negoziati", — ha rilevato Kuralenko. Ha riferito che se nei primi giorni di lavoro del Centro gli oppositori chiedevano garanzie di protezione e di sicurezza dalle forze di sicurezza di Damasco, oggi accade il contrario. "Ci hanno chiesto di garantire la sicurezza e la difesa contro gli uomini del Daesh e delle altre organizzazioni terroristiche, che avevano precedentemente annunciato la caccia di quelli che hanno firmato l'accordo sulla tregua," — ha detto Kuralenko. "Da parte nostra contribuiremo a garantire la sicurezza dei leader dei gruppi di opposizione siriani e degli amministratori locali che hanno firmato l'accordo sulla cessazione delle ostilità e sull'inizio del processo di riconciliazione," — ha sottolineato Kuralenko. 131 Siria: l’opposizione vuole una nuova Costituzione Siria, curdi e milizie di Assad respingono attacco dei terroristi islamici su Aleppo "La Turchia non è più in grado di invadere la Siria, ma continuerà a sostenere islamisti" http://it.sputniknews.com/mondo/20160306/2219628/Siria-Terrorismo-sicurezza-Pace.html#ixzz428LrmOLU
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF2 mesi fa
shalom salam
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
strong man, del cazzo: 666 sharia Egypt Fattah Al Sisi: boia di un traditore! COSÌ ERI MORTO DI FAME, CHE TI SEI VENDUTO come la peggiore troia AL PREZZO della prostituzione: del PELO CIOLA SALMAN AL SAUD Allah akbar Mecca Kaaba: quanti miliardi di persone innocenti ora moriranno per COLPA del tuo tradimento contro la costituzione egiziana? ABBIAMO FATTO TANTO PER CACCIARE I FRATELLI MUSULMANI E TU SEI PEGGIO DI LORO! allora dillo a tutti che SALMAN è il Re dell'EGITTO!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
A TUTTI I GOVERNI DEL MONDO! I SATANA MASSONI HANNO PRESO IL CONTROLLO DEL POTERE E QUESTE NE SARANNO LE CONSEGUENZE! lo sanno tutti: SONO COMMESSI DAI NOSTRI LEADER: 200.000 SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, ogni anno, DOPO AVERE VIOLENTATO UNA RAGAZZA, TUTTI CONSUMANO A MORSI IL SUO CUORE PULSANTE. E POICHÉ, NON ESISTE UNA CONDANNA PER QUESTI DELITTI, POI SONO GLI UOMINI PIÙ POTENTI DEL MONDO A COMMETTERLI! La Polonia cristiana, colpirà con missili nucleari tattici la Russia, così due nazioni cristiane si annienteranno a vicenda, perché, i satana massoni farisei SpA Banche CEntrali, gli agenti della CIA in Polonia, i massoni polacchi quando sono usciti dall'altare di satana, loro ubbidiscono alla CIA e a Bush e Rothschild, soltanto, che come sacerdoti di satana coerenti, hanno l'unico scopo di distruggere i cristiani, perché, i musulmani non sono culturalmente, spiritualmente, e soprannaturalmente preparati a resistere, al satanismo: delle Banche SpA CENTRALI, e non rappresentano i musulmani un vero pericolo per il NWO, e quindi non sono un primario obiettivo da abbattere! QUINDI LA NATO DEVE ARRETRARE, COME DA ACCORDI, DIETRO IL MURO DI BERLINO: immediatamente! CONTRARIAMENTE, ALLA CINA ED ALLA RUSSIA NON RESTA ALTRO DA FARE CHE UN ATTACCO PREVENTIVO MASSIVO NUCLEARE SUGLI USA: QUANTO PRIMA!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
#IRAN #ISRAELE, #ARABIA #SAUDITA ] [ ottimo windows10! lui è un perfetto spione! e tu non potrai mai avere un reale controllo su questo sistema operativo, che, lavora con la intelligenza artificiale! Ovviamente, per migliorarlo, poiché il mio firefox lavorava troppo lentamente, io ho disinstallato tutto ad eccezione del sistema operativo, ma, senza ottenere miglioramenti! QUINDI È CHIARO, quello che dicevano: I SACERDOTI DI SaTANa della CIA: "METÀ CONNESSIONE ADSL fibra ottica 100Mb PER ME, E METÀ CONNESSIONE PER TE!, E COSÌ IO PAGAVO INTERNET E LA CORRENTE PER LA CIA! MA, CHE HANNO HANNO DA SPIARE DA ME, CHE TUTTO QUELLO CHE IO PENSO, è che, IO LO DICO A TUTTI, E io NON HO SEGRETI PER NESSUNO! cosi, per rendere il windows10 più efficiente, io ho utilizzato (senza risolvere i miei problemi) i software di manutenzione a pagamento, e poiché, sono povero perché Rothschild mi ha rubato il signorraggio bancario, io non ho pagato il software a pagamento e loro si sono vendicati e mi hanno fatto 4 partizioni nascoste all'inizio dello HD (hard disk).. così tutto disperato io sono passato felicemente a ubuntu!
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
#IRAN #ISRAELE, #ARABIA #SAUDITA e UNIUS REI ] ok [ MA, SE NOI FACCIAMO TRA DI NOI: il regno di Persia: oppure che so io: il regno di palestina. o qualsiasi altra cosa voi volete? Noi siamo sempre: la FRATELLANZA UNIVERSALE! poi, BUSH ROTHSCHILD E OBAMA, SI METTERANNO TUTTE LE LORO ARMI NEL BUCO DEL CULO: UNO CON L'ALTRO E LA SMETTERANNO DI RIDERE: sulle disgrazie degli altri, si perché, loro ridono tutte le volte, che, loro vedono le persone soffrire e morire! CHE ABBIAMO NOI: IL REGNO DI DIO, in comune con loro, che, loro sono il regno di satana?
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
youtube 666 CIA google ] siete dei superstiziosi! MA, SE NON RIUSCIRESTE A FERMARE IL MIO MINISTERO UCCIDENDOMI, PERCHÉ JHWH MI HA DATO IL DOMINIO POLITICO DEL PIANETA PER I PROSSIMi 50 ANNI, COME VOI POTETE SPERARE DI FERMARMI CANCELLANDO PER INUTILIZZO IL MIO PRIMO CANALE lorenzoJHWH Data iscrizione 30 mar 2008? [ CERTO dal mio account lorenzojhwh@gmail.com che è sempre dal mio http://satan-is-faggot.blogspot.com io potevo accedere al mio primo canale di https://www.youtube.com/user/lorenzojhwh/discussion POI, IO MI SONO DISPIACIUTO di avere messo il mio nome avanti al nome di Dio, ma, Dio mi ha detto nel cuore: "non ti preoccupare per questo: noi siamo in società!"
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
MERKEL L'ANTICRISTO: LA BESTIA DI SATANA, È SOLTANTO, UN ALTRO: MASSONE, BILDENBERG REGIME LUCIFERO: JABULLON, MARDUCK BAAL, BELZEBUL CHE HA FATTO DEL MALE A TUTTI I POPOLI EUROPEI: BRUCERÀ ALL'INFERNO LA SUA CAROGNA DOVE IL LORO VERME NON MUORE, E DOVE IL LORO FUOCO NON SI CONSUMA! Per l'Indipendent i tedeschi puniranno la Merkel per lo spregio della Germania 06.03.2016 Il cancelliere tedesco Angela Merkel è andata oltre il limite sulla questione dei profughi, la Germania si è scavata una fossa da cui è difficile uscire, ritengono gli elettori tedeschi. http://it.sputniknews.com/politica/20160306/2220646/Profughi-politica-Turchia-euroscettici.html#ixzz428PHHetC
SHARIA cannibals SYRIA
SHARIA cannibals SYRIA1 settimana fa
Kiev, Yatsenyuk vuole riprendere controllo di Donbass e Crimea con aiuto Occidente: e cosa importa a lui se ha fatto il GOLPE? e cosa importa a lui della sovranità dei popoli? E PERCHÉ LA NATO HA DATO LA INDIPENDENZA AL KOSOVO? E LUI NON IMMAGINA CHE, PROPRIO LUI FARÀ LA MORTE DEL TOPO SCHIACCIATO TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO? QUEL TRADITORE SI MERITA DI MORIRE PER ALTO TRADIMENTO, VIOLANDO LUI TUTTE LE LEGGI NAZIONALI E INTERNAZIONALI.. DOPOTUTTO, QUI NON È SOLTANTO UNA QUESTIONE UCRAINA O SIRIANA, NO! QUÌ, È IN GIOCO LA SFIDA MORTALE: TRA GLI UOMINI LIBERI CHE CREDONO IN DIO JHWH IL RE DI ISRAELE, E GLI UOMINI SCHIAVI MASSONI GENDER, DARWIN BESTIA SODOMITI SHARIA PEDOFILI PERVERTITI SESSUALI, DEL SPA FMI USURA NWO, ALTO TRADIMENTO: REGIME MASSONICO NWO BILDENBERG: POTERI OCCULTI MASSONICI ED ESOTERICI TALMUD E KABBALAH: LUCIFERO È DIO! 06.03.2016. VATTENE SATANA, TU NON RIUSCIRAI MAI A PREVALERE CONTRO DI ME! [ OH SIGNORE MIO DIO, RE VIVENTE DI ISRAELE KINGDOM, TU HOLY ONNIPOTENTE E VIVENTE, TU SOSTIENI IL MIO BRACCIO NEL GIORNO DELLA BATTAGLIA! ] Il primo ministro ucraino spera nell'aiuto dell'Occidente nel ripristino dell'integrità territoriale del Paese. Lo ha affermato durante il giuramento delle nuove reclute di polizia a Poltava. L'Ucraina deve riprendere il controllo di Donetsk e Lugansk e Kiev confida nell'aiuto dei suoi partner occidentali nella risoluzione del conflitto nel Donbass, ha affermato il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk durante il giuramento delle nuove reclute di polizia a Poltava. "E' necessario riprendere il controllo di Donetsk, Lugansk e riottenere la Crimea. E' una sfida per il ripristino dell'integrità territoriale dello Stato. Questi compiti verranno svolti dai ragazzi che ora sono diventati agenti di polizia a Poltava", — il portale ucraino UNN riporta le parole del capo del governo ucraino. Ha inoltre detto di sperare che i partner occidentali dell'Ucraina "faranno di tutto per garantire che i nostri figli non muoiano al fronte." Il governo dell'Ucraina nell'aprile 2014 ha dato il via ad un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk, che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato in Ucraina del febbraio 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone: http://it.sputniknews.com/politica/20160306/2220334/Ucraina-DNR-LNR-Donetsk-Lugansk-Russia.html#ixzz428Nxfq2e
SHARIA cannibals SYRIA
prostituzione legalizzata ] [ LA COSA PEGGIORE DI QUESTA STORIA È CHE, CON INGANNO VENGONO ADESCATE DONNE SLAVE: IN ISRAELE! UNA DI QUESTE RAGAZZE? IO L'HO SALVATA IN YOUTUBE! DUBITO CHE CON TANTE DONNE COSÌ SESSUALMENTE DISPONIBILI: NELLE NOSTRE SOCIETÀ OCCIDENTALI, LA PROSTITUZIONE DEBBA ESSERE



Mosca: dalla NATO sfruttata la guerra in Ucraina per espandersi ad est Addio ad Andrey Stenin: vedeva più degli altri Andrey Stenin è stato insignito post mortem dell’Ordine del Coraggio. “Per il coraggio e l’eroismo mostrati durante l’adempimento del dovere professionale”, è scritto nel decreto sulla decorazione di Andrey Stenin firmato dal presidente russo Vladimir Putin. La NATO non intende difendere con le armi l’Ucraina In Gran Bretagna è in corso il summit della NATO che durerà due giorni. Uno dei temi principali all’odg è la forma dell’aiuto da fornire a Kiev. In base ai risultati della riunione della commissione Ucraina-NATO il segretario generale dell’alleanza, Anders Fogh Rasmussen, ha confermato che la NATO sponsorizzerà l’Ucraina stanziando denaro per la modernizzazione delle sue forze armate. L’inadempimento del contratto sulle Mistral porterà alla Francia solo problemi Il rifiuto della Francia di consegnare alla Russia le navi portaelicotteri Mistral può costare al paese la perdita della reputazione di un partner affidabile nella sfera militar-industriale ed una ingente penale, da 3 a 10 miliardi di euro. Non solo, ma centinaia di lavoratori del settore perderanno i loro posti di lavoro. Nello stesso tempo, stando agli esperti militari, questa decisione della Francia non inciderà sulla capacità difensiva della Russia. Mosca: dalla NATO sfruttata la guerra in Ucraina per espandersi ad est 20:16 Renzi: la UE prenderà una decisione sulle sanzioni contro la Russia entro 3 giorni 19:57 Il Cremlino accoglie con favore la tregua in Ucraina orientale 19:45 La Russia spera in un rinvio delle nuove sanzioni dell'Europa 19:09 La Russia valuterà le decisioni del vertice NATO 18:38 Poroshenko: la tregua in Ucraina orientale merito di Putin 18:31 Ucraina orientale, i filorussi promettono di rispettare cessate il fuoco 17:58 Kiev e i separatisti filorussi di Donetsk e Lugansk concordano tregua 17:40 In Bosnia oltre 30 cavatori rimasti bloccati in miniera 17:24 L'atto costitutivo Russia-NATO resta in vigore 17:15 La Norvegia dice no all'ingresso dell'Ucraina nella NATO 16:48 La Russia accusa Kiev di contenere i lavori dell'OSCE sull'Ucraina 16:11 Il fotoreporter Andrey Stenin insignito dell'Ordine del Coraggio 15:37 A Minsk iniziato l'incontro del gruppo di contatto sull'Ucraina 15:29 Londra pronta a fornire 3.500 uomini per l'unità speciale di reazione rapida NATO 15:04 La Russia perfeziona le proprie forze nucleari strategiche La Russia continuerà a sviluppare il proprio potenziale nucleare per garantire la sua sicurezza. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin al forum per i giovani Seligher-2014. Entro la fine dell’anno sarà effettuato il riequipaggiamento di tre reggimenti delle truppe missilistiche strategiche che avranno in dotazione il sistema missilistico Yars. Si tratta di un nuovissimo sistema intercontinentale realizzato già nel XXI secolo sulla base del ben noto missile Topol-М. Il viaggio intorno al mondo dei pensionati russi Le tempeste di sabbia off-road del deserto africano, i problemi con la navigazione, gli scioperi degli abitanti in America Latina, le minacce di essere schiacciati da un elefante o mangiati da un leopardo ... Non è stato un banale viaggio quel giro del mondo in auto di una famiglia di pensionati russi. Nel loro SUV i moscoviti Chemodurovy per 10 mesi hanno girato quasi 30 Paesi. Entro la fine del 2014 la Russia aggiornerà la propria dottrina militare Entro la fine dell’anno in Russia verrà aggiornata la dottrina militare dello Stato. A questo fine presso l’apparato del Consiglio di sicurezza della Russia già adesso è stato formato il gruppo di lavoro interministeriale per la redazione delle modifiche da apportare all'attuale documento programmatico. Ricordando la strage di Beslan 10 anni dopo Il primo settembre per i russi è un giorno dai sentimenti controversi. È il primo giorno di scuola per i propri figli, momento emozionante per i piccoli che fanno il primo passo importante nella loro vita. Dal 2004 per tutta la nazione il primo settembre è diventato però anche un giorno commemorativo, un giorno triste in cui il pensiero è tutto rivolto a Beslan nell’Ossezia del Nord e alla scuola da dove non uscirono mai 186 bambini. 3 Installato il primo tubo del gasdotto russo verso l'Asia L’1 settembre in Jakutia, Siberia orientale, è stato dato dell’avvio simbolico della costruzione del primo gasdotto della Russia verso l’Asia. Alla cerimonia hanno partecipato il Presidente russo Vladimir Putin e il primo vice-premier cineseWu Yi Zhang Gaoli. Per entrambi i Paesi, il progetto è una delle principali priorità della diplomazia energetica. 1 Fido dona il sangue, anche gli animali hanno bisogno di donatori Questo autunno a Mosca si svolgerà una Giornata in onore dei donatori di sangue per gli animali domestici. E' la prima azione del genere in Russia e il suo scopo è di attirare l'attenzione del pubblico verso il problema della carenza del sangue per gli animali e porre le basi per la futura banca del sangue per gli animali da compagnia domestici. “Marcia turca” a quattro La politica antirussa degli USA e dell’Unione Europea implica la riformattazione di tutta l’area euroasiatica. La Turchia può svolgere un ruolo attivo nei relativi processi. I dirigenti turchi hanno già dichiarato la disponibilità a creare una zona di libero scambio con i paesi dell’Unione economica euroasiatica (UEEA). La Cina accresce il suo potenziale nucleare Ultimamente sempre più fatti dimostrano che la Repubblica Popolare Cinese allarga la produzione dei vari tipi di sistemi strategici capaci di servire da mezzi vettori di armi nucleari. Recentemente l’agenzia Kyodo ha comunicato con riferimento a documenti cinesi che esistono piani di aumento del potenziale nucleare della Cina. Russia e Mongolia ampliano la cooperazione Una grande quantità di documenti è stata firmata durante la visita del presidente russo Vladimir Putin in Mongolia. Complessivamente Russia e Mongolia hanno concluso 15 accordi in vari settori, dalla cooperazione tecnico-militare all’introduzione del regime senza visti per i viaggi. I risultati della visita del presidente russo a Ulan Bator può essere definito come un importante passo avanti nello sviluppo della cooperazione bilaterale, secondo gli esperti russi. Il terrorismo internazionale: la peste del XXI secolo La comunità mondiale si trova ad affrontare un forte, crudele e insidioso nemico. Agisce sotto il nome di terrorismo internazionale. Il terrorismo è apparso molto tempo fa, ma in questo secolo ha acquisito una recrudescenza senza precedenti. Diversi studi hanno dimostrato che l'anno scorso nel mondo sono stati commessi più di 9 mila attacchi. Hanno ucciso quasi 19 mila persone. Lo spionaggio di Germania e USA allontana la Turchia dall'Occidente La Turchia chiede spiegazioni agli Alleati in relazione allo scandalo-spionaggio scoppiato dopo la pubblicazione dei dati riguardanti la sorveglianza sui principali leader del Paese. Secondo gli esperti, questa storia sporca è un esempio di totale sfiducia nel progetto transatlantico. A colpire il Boeing malese è stato un caccia militare Come dichiara il ministro degli Affari Esteri della Russia Sergej Lavrov, fino ad ora non ci sono informazioni sulle conversazioni dei controllori di volo ucraini con gli aerei, incluso il Boeing malese, tenutesi nel giorno del disastro. Pericolo Terza Guerra mondiale, come scacciare la psicosi creata dai media Sembra che ultimamente il mondo sia impazzito. Le notizie dai campi di battaglia non s'interrompono mai ed i mass media incessantemente gonfiano le notizie sull'aumento giornaliero del numero di morti in seguito ai cannoneggiamenti e sulle file dei profughi. Tahir Bazarov, dottore in scienze psicologiche, professore dell'Università Statale di Mosca M.Lomonosov, in un'intervista esclusiva concessa a La Voce della Russia ha raccontato di come non farsi prendere dagli umori da panico e smettere di pensare all'ipotesi dello scoppio della Terza guerra mondiale. 9 "Un attacco contro la Crimea equivale ad una dichiarazione di guerra alla Russia" Un'aggressione contro la Crimea sarà considerata come un attacco contro la Russia. Lo ha affermato un'intervista con RIA Novosti il vice segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Mikhail Popov. 3 Ex spie USA alla Merkel: false le informazioni NATO su invasione russa dell'Ucraina I membri del movimento di ex 007 americani Veteran Intelligence Professionals for Sanity hanno scritto una lettera aperta al cancelliere tedesco Angela Merkel. 4 C’era una volta lo Shaktar, anche lo sport sepolto sotto le bombe Nel 2012 l’Ucraina ha ospitato gli Europei di calcio ed a Donetsk hanno giocato i più grandi campioni di Spagna, Francia, Portogallo. Donetsk, patria del leggendario Sergey Bubka, l’anno scorso è stata sede dei Mondiali juniores di atletica leggera. Lo Shaktar Donetsk, che già nel nome richiama i minatori, simbolo del Donbass, era l’orgoglio di tutta la città e negli ultimi 10 anni ha vinto lo scudetto 8 volte. La squadra di hockey del Donbass l’anno scorso è arrivata alla semifinale della coppa Gagarin dove ha perso contro il Lev di Praga.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO E DELLA SUA SHARIA: DI QUESTI ISLAMICI CULTO, 666 USA È ALLEATO! ] [ Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: Mutilazioni genitali femminili, una giornata per dire basta: "Un mostro da abbattere" (Repubblica) http://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2016/02/05/news/mutilazioni_genitali_femminili_un... 6 febbraio, il mondo contro le mutilazioni dei genitali femminili (La Stampa) http://www.lastampa.it/2016/02/05/scienza/benessere/febbraio-il-mondo-contro-le-mutilazioni-dei-genitali-femminili-zsrf5qjUKpQ7GZxA3VVDWJ/pagina.html Mutilazioni genitali femminili (UNICEF) http://www.unicef.it/doc/371/mutilazioni-genitali-femminili.htm Mutilazioni genitali femminili, Gloria, ex mutilatrice: “Quando le praticammo su una bambina di 9 anni…” (Il Fatto Quotidiano) http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/18/mutilazioni-genitali-femminili-gloria-ex-mutilatrice-quando-le-praticammo-su-una-bambina-di-9-anni/1843353/ La Somalia verso il divieto di infibulazione femminile (Giornale) http://www.ilgiornale.it/news/somalia-verso-divieto-linfibulazione-femminile-1165363.html Mutilazioni genitali femminili: l’Africa reagisce (Io Donna) http://www.iodonna.it/attualita/storie-e-reportage/2015/11/25/mutilazioni-genitali-femminili-lafrica-reagisce/ Mutilazioni genitali femminili, 500 mila vittime in Europa (Corriere) http://sociale.corriere.it/mutilazioni-genitali-femminili-500-mila-vittime-in-europa-video-2/
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
DIO BENEDICA I NOSTRI FRATELLI SANTI EBREI, CONTINUAMENTE INSIDIATI E MINACCIATI DI STERMINIO, DAI LORO RABBINI FARISEI, BANCHIERI ENLIGHTENED TALMUD AGENDA E KABBALAH MAGIA NERA! Shalom lorenzo, The joyous holiday of Purim is fast approaching! Purim commemorates the victory of the Jews over Persia's evil empire whose hope was to wipe the Jewish people off the face of the earth. This is surely an occasion to celebrate - and to pray that once again the enemies of Israel will be defeated. The greatest joy is to share joy and blessing with others... This year, you can brighten the Purim holiday for families and children who suffer from the pain and trauma of a terror attack. Click Here to Send Purim Baskets to Israeli Victims of Terror Many victims of terror continue to suffer from deep physical and emotional scars. Often, they suffer in silence. Sending a gift basket will touch the hearts of these families and children, knowing that people like you, so far away, share in both their pain and joy... Your message of comfort will make the holiday extra special for those who have suffered so much - it will make an everlasting impression. Send Goodies, Toys and Personal Notes to Victims of Terror
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
ERDOGAN IS JIHAD SHARIA cannibals IN SYRIA ] QUESTO È TUTTO UN DELITTO INTERNAZIONALE, non si possono portare indietro, i migranti che hanno rischiato la vita e speso tutte le loro fortune per giungere in Europa, e poi, far scegliere a ERDOGAN quelli che sono i suoi più fanatici maniaci religiosi terroristi islamici, ideologia sultanato terroristi [ BRUXELLES, 18 MAR - I ritorni in Turchia dei rifugiati entrati illegalmente in Grecia "cominceranno a partire dal 4 aprile". Lo dice Angela Merkel dopo la conclusione del vertice.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
massoni tecnocrati usurocratici hanno deciso di distruggere i nostri valori ] noi abbiamo il 50% di disoccupazione: e la distruzione di quello che rimane della nostra eonomia agricola è una pianificazione di genocidio disperazione e morte! TUTTI I NOSTRI POLITICI: BILDENBERG ROTHSCHILD FARISEI, SPA BANCHE CENTRALI, NEL PD, DI VELTRONI D'ALEMA BERTINOTTI CI HANNO TRADITO! [ Come noto, la UE ha approvato l'importazione agevolata di 70 mila tonnellate di olio d'oliva provenienti dalla Tunisia per i prossimi due anni. Gli Italiani hanno modo di esprimere qui il loro NO ad una politica che gioca a netto sfavore della qualità e dell'eccellenza italiana nella produzione olearia. La TUA firma per dire: NO all'importazione dell'olio tunisino SI' alla valorizzazione ed alla difesa dell'eccellenza
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
Olanda chiede l’embargo delle armi verso l’Arabia Saudita. 18.03.2016. PERCHÉ, LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITÀ MONETARIA, SI APRONO AL PIÙ CRIMINALE NAZISMO SHARIA ISLAMICO della LEGA ARABA, VIOLATORE DI TUTTI I DIRITTI UMANI? È CHIARO: I NOSTRI POLITICI CI HANNO TRADITO NELLA MASSONERIA! Mentre l’Italia continua la produzione degli ordigni, nel silenzio della politica. Il parlamento dell'Olanda ha approvato una legge con cui chiede al governo dei Paesi Bassi d'imporre l'embargo di armi all'Arabia Saudita, a causa delle continue violazioni del diritto umanitario da parte dello Stato canaglia in Yemen. In Italia la Rwm SpA, società salita alla ribalta delle cronache per l'esportazione di bombe dalla Sardegna all'Arabia Saudita, si è aggiudicata un ordine del valore di 225 milioni di euro per la produzione e lo sviluppo di ordigni. Gli indizi sulla committenza portano in Francia, primo alleato commerciale in armi dell'Arabia Saudita. Lo scorso 11 gennaio il ministero della Difesa francese ha assegnato alla Rwm Italia una commessa proprio del valore di 225 milioni di euro per la fornitura di bombe. Per la fabbrica di Domusnovas, in Sardegna, che produce le bombe che distruggono lo Yemen la guerra è un grosso affare su cui la politica italiana sceglie di tacere: http://it.sputniknews.com/mondo/20160318/2302361/olanda-embargo-armi-arabia-saudita.html#ixzz43HlVnYwF
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
UE esorta i Paesi dell'ONU ad introdurre sanzioni contro la Russia per la Crimea. 18.03.2016. LA UE DICHIARA LEGALE UN GOLPE, UN POGROM ODESSA, IL SOFFOCAMENTO DELLA LINGUA RUSSA NEL DONBASS, EPURAZIONI DI OPPOSIZIONI E CENSURE DEI MEDIA, E CECCHINI CIA A MAIDAN golpe, quindi, ovviamente: DICHIARA ILLEGALE LA DETERMINAZIONE PLEBISCITARIA del popolo del DONBASS.. E ADESSO, QUÌ, FINISCE LA STORIA, DI QUESTA CRIMINALE SINAGOGA DI SATANA SPA FMI, PERCHÉ IO LA FARÒ FINIRE IN TRAGEDIA! L'Unione Europea invita gli Stati membri delle Nazioni Unite ad imporre sanzioni contro la Russia. E' stato affermato in una dichiarazione del capo della diplomazia UE Federica Mogherini riguardante la Crimea pubblicata sul sito web della Commissione Esteri. Il documento afferma che la UE resta fermamente impegnata per la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina e non riconosce la riunificazione della Crimea con la Russia. "L'Unione Europea ribadisce che riconosce e continua a condannare questa violazione del diritto internazionale. Si tratta di una sfida diretta alla sicurezza internazionale, con gravi conseguenze per l'ordine giuridico internazionale che protegge l'unità e la sovranità di tutti gli Stati,"- si rileva nella dichiarazione della Mogherini. Contemporaneamente si osserva che la UE continuerà ad aderire alla piena attuazione della sua politica di non riconoscimento anche attraverso le misure restrittive: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297622/Mogherini-Ucraina.html#ixzz43FJiRjnw
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
LA TURCHIA È RESPONSABILE DIRETTA DI QUESTA TRAGEDIA SIRIANA E LA UE SISTEMA MASSONICO: TECNOCRATICO USUROCRATICO BILDENBERG, NE È STATO IL SUO COMPLICE, È QUINDI PIÙ CHE GIUSTO CHE, LA UE VENGA ISLAMIZZATA E CHE IL SANGUE SCORRA ANCHE NELLE NOSTRE STRADE! COMUNISTI MASSONI FINANZA E GAY CI HANNO TRADITI! "Non accetteremo nessuna proposta che potrebbe trasformare la Turchia in una prigione per i profughi", — ha sottolineato il premier turco prima di partire per il vertice di Bruxelles giovedì. Secondo le previsioni, il primo ministro turco avrà oggi dei colloqui con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ed il presidente del Consiglio d'Europa Donald Tusk: http://it.sputniknews.com/politica/20160318/2297059/Immigrazione-Profughi-Bruxelles.html#ixzz43FLKjxuN
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
i video "Amr Adib with 11 years old mother 6" sono 6 video con lo syesso titolo, quindi i maomettani ed i massoni, anticristo GENDER, invece di darmi una sola penalizzazione, mi fanno chiudere il canale definitivamente: perché, mi scaglionano le tre punizioni nel tempo! DIO LI PUNISCA: CON IL FUOCO DELLA SUA IRA! MALEDETTI CRIMINALI MALIGNI! MA DIFENDERE LE PERSONE INNOCENTI, difendere Israele, nel NUOVO ORDINE MONDIALE SPA FED, DEI SATANISTI MASSONI FARISEI SALAFITI e loro GENDER DARWIN È DIVENTATA UNA OPERAZIONE MOLTO DIFFICILE DA FARE! Titolo: Amr Adib with 11 years old mother 1 Identificazione video: fQZtUtOZJGA Video rimosso Al momento hai 2 avvertimenti sul copyright. AVVERTIMENTO 1 Amr Adib with 11 years old mother 5 ID video: 8xxu2USfvvg Rivendicato da Media Gates Alfa’s digital agency consultant il 08 feb 2016 Invia contronotifica Amr Adib with 11 years old mother 2 ID video: E0h3In7Y0PM Rivendicato da Media Gates Alfa’s digital agency consultant il 08 feb 2016 Invia contronotifica AVVERTIMENTO 2 Amr Adib with 11 years old mother 1 ID video: fQZtUtOZJGA Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 10 mar 2016 Invia contronotifica
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
ERDOGAN E SALMAN HANNO TRASFORMATO HOLY ISLAM IN UNA MINACCIA SHARIA CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! ] Hola, lorenzoJHWH: “Hay que ejecutar a la blasfema Asia Bibi tan pronto como sea posible y no ceder a la presión internacional". Esta vez las noticias no son tan buenas como el pasado domingo, lo siento: los fundamentalistas han desatado una fuerte campaña en todo Pakistán exigiendo la ejecución inmediata de Asia Bibi. En la foto, la escena que se repite en todas las ciudades de los disturbios que están causando. La frase entrecomillada de arriba es la que se escuchó este viernes en las mezquitas. ¿Tú y yo qué podemos hacer? Te propongo dos cosas que están a nuestro alcance: Si eres creyente, súmate este domingo a la iniciativa de oración de los cristianos paquistaníes. Y envía tu mensaje al presidente de Pakistán para demostrarle que Asia Bibi no está sola: http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi El domingo pasado te escribía para contarte que Asia Bibi se encuentra bien, aunque debido a la agitación que se vive en Pakistán, la familia está preocupada. Hoy te escribo para decirte que las cosas han empeorado. Como sabes, la ejecución de Mumtaz Qadri, el asesino del gobernador del Punjab, Salman Taseer, único político paquistaní que alzó la voz en defensa de Asia Bibi, ha exacerbado los ánimos de los fundamentalistas. Los grupos islamistas más radicales han organizado algaradas y manifestaciones de protesta por la decisión judicial de condenar a muerte a este terrorista, al que consideran un héroe, y están construyendo un monumento en su memoria. Pero además, según nos informan los abogados y la familia, los fundamentalistas han iniciado una campaña por todo Pakistán para vengarse de la ejecución de Qadri y reclaman la ejecución de Asia Bibi. Pídele al presidente de Pakistán que sea fuerte y resista la presión del fundamentalismo: http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi Mira esta foto: en las iglesias de muchos países los cristianos están ayunando y rezando por Asia Bibi. Entre tanto cien mil personas recorren las calles de Rawalpindi, la antigua capital de Pakistán, acompañando el féretro de Qadri y pidiendo venganza a través de Asia Bibi, exigiendo que el Gobierno la ahorque inmediatamente. Esta semana, en la víspera del día sagrado de los musulmanes, un comunicado de la Mezquita Roja de Islamabad, la que promueve la visión más fundamentalista del islam y goza de gran prestigio entre los miembros del Gobierno y del ejército, pedía ejecutar "a la blasfema Asia Bibi tan pronto como sea posible y no ceder a la presión internacional" Tras este comunicado, después de la oración de este viernes se han producido altercados y protestas en la capital y en otras muchas ciudades de Pakistán. En todas ellas se exaltaba a Qadri y se pidió al Gobierno la ejecución inmediata de Asia Bibi. Sé que después de cinco años de campaña permanente para salvar la vida de Asia Bibi algunos pueden haber caído en el desánimo o el fatalismo. Creo que no es tu caso, ni el mio, porque ambos sabemos que si Asia Bibi sigue viva es gracias a la constante presión internacional durante todos estos años. Gracias a ti y a mi y a tantos cientos de miles de ciudadanos en todo el mundo, el Gobierno de Pakistán se ha visto presionado en todo momento y ello ha evitado que la sentencia de muerte se ejecutara. Ahora vuelve el peligro porque el peso de los fundamentalistas en Pakistán es muy importante. Pero tú y yo volveremos a reaccionar y volveremos a presionar esta y las veces que sean necesarias. Y así no solo evitaremos que se ejecute la pena de muerte sino que finalmente lograremos que Asia Bibi salga libre, sana y salva, de la prisión y venga a la libertad. Gracias por perseverar y hacer posible la vida y la libertad de Asia Bibi, Miguel Vidal y todo el equipo de MasLibres.org P.D. Si quieres conocer de primera mano el tenso momento que se está viviendo en Pakistán te invito a ver la crónica y las significativas fotos que publica el periódico paquistaní Tribune: Pakistan on alert as Salmaan Taseer's killer hanged Ciao, Lawrence: "Dobbiamo correre al blasfemo Asia Bibi al più presto possibile e non cedere alle pressioni internazionali". Questa volta la notizia non è buono come Domenica scorsa, mi dispiace, i fondamentalisti hanno scatenato una forte campagna in tutto il Pakistan chiedendo l'immediata esecuzione di Asia Bibi. Nella foto, la scena ripetuta in tutte le città che stanno causando disordini. La frase citata sopra è ciò che è stato ascoltato Venerdì nelle moschee. Io e te che cosa possiamo fare? Propongo due cose che sono alla nostra portata: Se sei un credente, aderire all'iniziativa Domenica preghiera dei cristiani pakistani. E inviare il messaggio al presidente del Pakistan per dimostrare che Asia Bibi non è sola: http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi Domenica scorsa ha scritto per dirvi che Asia Bibi è buono, anche se a causa delle turbolenze che esiste in Pakistan, la famiglia è preoccupata. Oggi sto scrivendo per dirvi che le cose sono peggiorate. Come sapete, l'esecuzione di Mumtaz Qadri, l'assassino del governatore del Punjab, Salman Taseer, unico politico pakistano che ha parlato in difesa di Asia Bibi, ha esacerbato gli animi dei fondamentalisti. I gruppi islamici più radicali hanno organizzato rivolte e proteste da parte la decisione del tribunale di condannare questo terrorista, che è considerato un eroe per la morte, e stanno costruendo un monumento in sua memoria. Ma anche di informarci come avvocati e la famiglia, i fondamentalisti hanno lanciato una campagna in tutto il Pakistan per vendicare l'esecuzione di Qadri e chiedere l'esecuzione di Asia Bibi. Chiedere al presidente del Pakistan di essere forte e resistere alla pressione del fondamentalismo: http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi Guardate questa immagine: nelle chiese di molti paesi cristiani sono il digiuno e la preghiera per Asia Bibi. Nel frattempo centinaia di migliaia di persone per le strade di Rawalpindi, l'antica capitale del Pakistan, accompagnato la bara di vendetta Qadri e in tutta l'Asia Bibi, chiedendo che il governo immediatamente impiccato. Questa settimana, alla vigilia del giorno santo dei musulmani, una dichiarazione della Moschea Rossa di Islamabad, che promuove visione più integralista dell'islam e gode di grande prestigio tra i membri del governo e l'esercito, ha chiesto di correre "al bestemmia Asia Bibi al più presto possibile e non cedere alle pressioni internazionali " Dopo questa dichiarazione dopo la preghiera di Venerdì ci sono stati disordini e proteste nella capitale e in molte altre città del Pakistan. In tutti loro ha esaltato Qadri ha chiesto al governo e l'esecuzione immediata di Asia Bibi. So che dopo cinque anni di campagna permanente per salvare la vita di Asia Bibi alcuni possono sono caduti nella disperazione o il fatalismo. Penso che non è il tuo caso, non la mia, perché sappiamo entrambi che se Asia Bibi è ancora vivo grazie alla pressione internazionale costante nel corso degli anni. Grazie a voi ea me ea tanti centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo, il governo del Pakistan è stato sotto pressione in ogni momento e questo ha impedito la condanna a morte è stata eseguita. Ora di nuovo il pericolo che il peso dei fondamentalisti in Pakistan è molto importante. Ma tu e io reagire e si premere questo e con la frequenza necessaria. E così non solo di evitare le piste pena di morte, ma alla fine il raggiungimento di tale Asia Bibi andare libero, illeso, dalla prigione e viene verso la libertà. Grazie per perseverare e rendere la vita e la libertà di Asia Bibi possibile, Miguel Vidal e tutta la squadra MasLibres.org Post scriptum Se si vuole conoscere di prima mano il momento di tensione che si vive in Pakistan vi invito a vedere le foto croniche e significativi pubblicati dal giornale pakistano Tribune: Pakistan in allerta come l'assassino di Salmaan Taseer impiccato
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
cosa è la AGGRESSIONE GOLPISTA DEGLI USA (il bullo magniaccio sacerdote di satana SpA Truffa Signoraggio bancario: alto tradimento) CONTRO TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO! Chi manovra contro le democrazie latino americane. 18.03.2016 Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha chiesto la solidarietà della comunità internazionale nei confronti della presidente brasiliana Dilma Roussef e dell'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, vittime, ha dichiarato, di “un golpe mediatico-giudiziario”. Dopo una settimana di proteste contro il governo, i militanti del Partito dei lavoratori si riprendono oggi le strade per manifestare in favore della presidente Dilma Rousseff e dell'ex presidente Lula, la cui nomina a ministro è stata sospesa ieri da un giudice federale. L'ex presidente ha annunciato la sua presenza alla manifestazione di San Paolo, dalla quale si aspetta una legittimazione popolare dopo gli ultimi sviluppi delle inchieste giudiziarie e il braccio di ferro con i magistrati che indagano sullo scandalo di tangenti del colosso petrolifero Petrobras. Intanto, il Tribunale regionale federale di Brasilia ha annullato una delle due sentenze che ieri ne hanno sospeso l'investitura a ministro della Casa civile. I giudici hanno dato ragione alla richiesta presentata dal governo, che parla di "mancanza d'imparzialità" da parte del magistrato Itagiba Catta Preta Neto. Ma un'altra sentenza di sospensione, emessa dalla giudice Regina Coele Formisano di Rio de Janeiro, resta in vigore e Lula non può ancora esercitare il suo nuovo incarico. La decisione definitiva sulla validità giuridica della nomina sarà presa dalla Corte suprema, dove sono almeno dieci le cause contro la nomina di Lula. La pubblicazione illegale di conversazioni telefoniche private tra il Presidente Dilma Roussef e l'ex Presidente Lula, la perquisizione dei partecipanti a una manifestazione del Partito dei Lavoratori, gli scontri tra i dimostranti che in queste ore si svolgono nelle piazze del Brasile suscitano enorme preoccupazione per il percorso politico della settima economia mondiale, un Paese membro dei Brics, forte di una democrazia crescente in cui l'azione del Governo Lula ha portato molte persone fuori dalla povertà. L'azione della televisione Globo e di una parte della magistratura sembra indicare la volontà di creare caos e tensione. Forse qualcuno vuole esportare le rivoluzioni colorate dell'Est Europa e del Medio Oriente anche in Sud America. Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha chiesto la solidarietà della comunità internazionale nei confronti della presidente brasiliana Dilma Roussef e dell'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, vittime, ha dichiarato, di "un golpe mediatico-giudiziario". "Che nessuno si lasci ingannare", ha aggiunto Maduro, accusando poi gli Stati Uniti di volerla fare finita con le forze progressiste nella regione sud americana: http://it.sputniknews.com/mondo/20160318/2302189/maduro-lula-dilma.html#ixzz43HkkIBgz
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF2 mesi fa
ECCO LE PAROLE DI BENEDIZIONE DI UNO DEI PIù GRANDI STATISTI E PATRIOTI, TRA I PIù NOBILI UOMINI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! OBAMA E I SUOI COMPLICI, AL SUO CONFRONTO? SONO LA FOGNA! ANCHE PERCHé è SOLTANTO MERITO MIO SE QUESTO NON SARà L'ULTIMO ANNIVERSARIO DEL GENERE UMANO! Il messaggio di buon anno del presidente Putin ai cittadini della Federazione Russa. 31.12.2015. Allo scoccare della mezzanotte di Mosca il presidente Putin ha rivolto ai cittadini russi il tradizionale messaggio di auguri. Cittadini della Russia! Cari amici! Tra pochi minuti incontreremo il Nuovo Anno, il 2016. L'avvicinarsi di questo momento meraviglioso, tra passato e futuro, ci è familiare sin dall'infanzia. Lo aspettiamo con gioia, speranza ed entusiasmo; crediamo in un futuro migliore e più chiaro. Come da tradizione, celebriamo questa festa in famiglia, con le persone più care. Naturalmente, non tutti riescono a festeggiare il Nuovo Anno con le proprie famiglie. Occorre lavorare negli ospedali e nelle fabbriche, adempiere il servizio militare e civile, sorvegliare i confini e vigilare per garantire la nostra sicurezza in terra, in mare e nell' aria. Siamo grati a tutti coloro che, giorno e notte, nei giorni feriali e nei giorni festivi, sono sempre in servizio. Soprattutto oggi desidero congratularmi con i nostri soldati che stanno combattendo contro il terrorismo internazionale, che difendono gli interessi nazionali della Russia all'estero, dimostrando volontà, determinazione e carattere. Di queste qualità abbiamo bisogno noi tutti, sempre, ovunque e in ogni caso. Il successo di tutto il Paese dipende dal lavoro proficuo e dai risultati di ciascuno di noi. Condividiamo gli stessi obiettivi, il desiderio di fare del bene per la patria e di reggere la responsabilità del suo destino. Nel 2015 che sta per terminare abbiamo celebrato il 70° anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica. La nostra storia, l'esperienza dei padri e dei nonni, la loro unità in tempi difficili e la forza di spirito sono un grande esempio per noi. Ci hanno aiutato e ci aiuteranno a rispondere in modo adeguato alle sfide moderne. Cari amici! Ora nella notte di Capodanno sentiamo molto chiaramente quanto per noi siano preziosi i nostri cari, come è importante che ogni cosa vada bene per tutti loro, che siano in salute, che la cura e le attenzioni dei figli riscaldino i genitori e che a loro ritorni ciò che di buono ci hanno insegnato e ci insegnano. Che i nostri figli crescano intelligenti e attivi, che l'amore e la compassione, la generosità e la bontà d'animo siano la nostra guida negli affari di tutti i giorni! Allo scoccare del Nuovo Anno restano pochi secondi. Auguriamoci il successo, la gioia e la felicità, ringraziamoci a vicenda per la comprensione e il sostegno, per la partecipazione e la sensibilità e brindiamo alla prosperità e al benessere della Russia! Buone Feste! Buon 2016! http://it.sputniknews.com/politica/20151231/1817898/Putin-messaggio-mezzanotte.html#ixzz3vvuVpI23
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
LA CIVILTÀ ISLAMICA: TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO E DELLA SUA SHARIA: DI QUESTI ISLAMICI CULTO, 666 USA È ALLEATO! ] [ ] [ Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: Il 98% delle ragazze somale subisce mutilazioni genitali, la percentuale più alta del pianeta. Ma ora finalmente il governo sta considerando un divieto e il nostro sostegno globale può essere determinante: Le mutilazioni genitali femminili sono una assoluta violazione dei diritti umani. Sono una pratica pericolosissima, addirittura mortale in alcuni casi per le infezioni dovute alle scarse condizioni sanitarie, e le cicatrici possono causare seri problemi durante il parto e complicazioni mestruali. Molti credono sia una tradizione con origini religiose, una transizione all’età adulta che aumenta la possibilità di trovare marito. Ma molti leader islamici hanno denunciato da tempo che la religione con questa pratica non c’entra niente. A 6 anni le dissero “Sii forte e coraggiosa, e domani diventerai una donna”, poi la portarono da una “tagliatrice” che con un rasoio le mutilò i genitali. Hibo Wardere è una delle 200 milioni di bambine, ragazze e donne che nel mondo hanno subìto mutilazioni genitali femminili. Vive in Somalia, dove il 98% delle donne viene mutilato, e dove però ora tutto questo può cambiare: la Ministra per le Donne sta provando a vietare completamente questa pratica assurda e secondo gli esperti il supporto della comunità internazionale in questo momento può essere cruciale per l’approvazione finale della legge.
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF2 mesi fa
QUESTA EUROPA DEL BANCHIERE MASSONE DELL'ANTICRISTO FARISEO SPA BANCHE CENTRALI SPA USURA: ALTO TRADIMENTO, SOVRANITà MONETARIA, REGIME BILDENBERG DI TECNOCRATI FEMMEN GENDER SODOMA? NON REGGERà ALLA DISPERAZIONE DI UNA GUERRA MONDIALE SENZA DIVENTARE ANCHE UNA SANGUINOSA GUERRA CIVILE INTERNA! Reuters: il 2015 è stato un vero inferno per l'Europa. 22.12.2015 L'anno che sta per finire ha generato un sacco di crisi nell'Unione europea e ha accentuato quelle già esistenti. Il quadro geopolitico del mondo è molto cambiato, e i leader europei sono troppo preoccupati per la soluzione di problemi interni per agire insieme, scrive un commentatore dell'agenzia Reuters. Per l'Unione Europea il 2015 è diventato "un anno d'inferno" e il prossimo, il 2016, potrebbe rivelarsi ancora peggio, scrive un giornalista dell'agenzia Reuters. "E se gli inglesi votano per lasciare il blocco, l'anno prossimo potrebbe essere ancora peggio", scrive l'autore dell'articolo. A suo parere, l'Europa non viveva uno shock così duro dai tempi della caduta del muro di Berlino nel 1989. Ma se allora i cambiamenti sono stati la spinta verso l'integrazione europea, le crisi del 2015 hanno rischiano di rompere in pezzi l'UE. Due anni dopo il ritiro della cortina di ferro è stato firmato il trattato sull'Unione Europea, per i seguenti 15 anni abbiamo visto l'allargamento dell'Unione Europea e della NATO fino ai confini della Russia, dell'Ucraina e della Bielorussia. "Sembra che questo confermi le previsioni del padre fondatore dell'Unione Europea Jean Monnet che l'Europa si espande attraverso le crisi. Le crisi politiche ed economiche di quest'anno, il flusso di migranti, il debito greco, il terrorismo islamico e il confronto con la Russia, hanno portato al ritorno del controllo delle frontiere, all'aumento delle forze politiche populiste avversarie dell'Unione Europea, e alle accuse reciproche tra i governi dell'Unione Europea", si legge nell'articolo. Il capo della Commissione europea, Jean-Claude Juncker ha avvertito che il formato del trattato di Schengen è in pericolo, e se le frontiere interne dell'UE chiuderanno, l'euro difficilmente sopravviverà. La posizione del cancelliere tedesco angela Merkel: per i rifugiati ho ricevuto un debole sostegno dai partner dell'UE, la maggior parte dei quali insiste sull'inasprire il controllo alle frontiere e non ha accolto favorevolmente l'aumento del numero di rifugiati nei loro paesi. Il confronto di alcuni politici europei con la Merkel si è rafforzato a causa della sua politica di austerità, ma anche a causa di un doppio standard nel rapporto con la Russia. "I principali leader europei sono cosi politicamente deboli e così preoccupati per la soluzione dei problemi interni che semplicemente non sono in grado di adottare le necessarie soluzioni collettive", scrive l'autore. Così, a suo parere, l'influenza della Francia in Europa diminuisce a causa della sua debolezza economica. Il premier Britannico David Cameron si preoccupa solo di vincere il "pericoloso referendum" per l'uscita della gran Bretagna dall'Unione Europea. Se la seconda maggiore economia d'Europa e una delle sue due principali potenze militari sarà il primo paese a votare per l'uscita dall'Unione, questo potrebbe essere un colpo devastante per l'intero blocco: http://it.sputniknews.com/mondo/20151222/1773814/reuters-2015-europa-crisi-inferno.html#ixzz3vvqiLPeY
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
USA E ARABIA SAUDITA SONO I CRIMINALI ORCHESTRATORI DI OGNI GENOCIDIO ] [ IRAQ-USA. Il “genocidio dei cristiani”: colpa dello Stato islamico, ma anche degli Usa. John Kerry, segretario di Stato Usa, chiede inchiesta internazionale per le milizie islamiche radicali, che hanno trucidato yazidi, cristiani, sciiti in Siria e Iraq. La politica estera Usa ha però aiutato lo Stato islamico emarginando i sunniti amici di Saddam Hussein in Iraq, “contenendo” senza combattere lo Stato islamico, vendendo armi all’Arabia saudita, passate poi alle milizie in Siria. L’Iraq è oggi il secondo Paese al mondo dove la persecuzione contro i cristiani è più acuta. Roma (AsiaNews) – Il segretario di Stato Usa John Kerry ha dichiarato che lo Stato islamico (SI) ha commesso genocidio contro yazidi, cristiani e sciiti in Siria e Iraq. Per questo egli chiede che si apra un’inchiesta indipendente internazionale che condanni coloro che sono responsabili di tali atrocità. Nell’estate 2014, penetrando dalla Siria, le milizie dello SI hanno occupato Mosul e la Piana di Ninive, obbligando i cristiani alla fuga, o alla conversione all’islam, o al pagamento di una esorbitante tassa per i protetti (jizya). Oltre 100mila cristiani, terrorizzati dai massacri compiuti dalle milizie radicali islamiche, sono fuggiti verso il Kurdistan. Nell’agosto 2014 è stata la volta degli yazidi sul monte Sinjar, quasi al confine con la Turchia. Considerati “pagani” e “adoratori del diavolo”, per essi la condanna a morte era già segnata. Centinaia di uomini e giovani sono stati trucidati; le donne, ragazze e perfino bambine di pochi anni uccise, o utilizzate come schiave del sesso, o vendute come schiave nei mercati. Kerry ha anche ricordato l’uccisione di cristiani in Libia, come pure quella di migliaia di sciiti in Siria e in Iraq (considerati eretici dal sunnismo radicale). La dichiarazione di Kerry avviene a pochi giorni dal voto del Congresso che ha approvato la definizione di “genocidio” per i crimini commessi dallo SI. Questa è la seconda volta nella storia recente dell’amministrazione Usa che si dichiara un genocidio, dopo quella del 2004 sulla situazione del Darfur. L’accusa potrebbe aprire una possibile azione del Consiglio di sicurezza Onu e coagulare ancora di più la comunità internazionale contro lo Stato islamico. Un fatto che però non è considerato da Kerry è quanto gli Stati Uniti abbiano contribuito al genocidio ad opera dello SI. Magari non in modo diretto, ma perlomeno indiretto. Non è un segreto che lo SI sia nato dallo Stato islamico dell’Iraq, cacciato in Siria ai tempi del gen. Petreus e ritornato in Iraq nel 2014 dopo anni in cui gli Stati Uniti hanno proibito ogni presenza di sunnita-saddamita nei gangli della società irakena. L’emarginazione dei collaboratori di Saddam Hussein (non solo generali, ma anche giudici, soldati, burocrati, …) voluta dagli Usa ha creato un partito favorevole all’Isis. E ora generali di Saddam Hussein, ben preparati, si trovano a comandare le milizie dei genocidari. Non è nemmeno un segreto l’appoggio economico e militare che Arabia saudita – grande alleata degli Usa - con Qatar e Kuwait hanno dato ai gruppi di oppositori di Bashar Assad, sopraffatti e poi derubati dallo Stato islamico delle più avanzate armi tecnologiche, vendute a loro volta da Usa, Gran Bretagna, Francia, Germania…. E non è nemmeno un segreto che gli Stati Uniti, pur a capo di una coalizione internazionale che combatteva (e combatte) lo SI, per molto tempo abbiano solo preferito “contenere” l’Isis e combatterlo in Iraq, ma non in Siria. Solo dopo l’intervento russo si è vista una qualche decisiva azione della coalizione a comando Usa. Open Doors, una ong di origine protestante, ha stilato una classifica delle 50 nazioni dove i cristiani sono più perseguitati. Se la prima in classifica è la Nord Corea, la seconda è proprio l’Iraq, la quarta è l’Afghanistan; la quinta è la Siria; la Libia è al decimo posto. Tutti questi sono Paesi dove gli Stati Uniti – in coalizioni internazionali – sono intervenuti militarmente. Nel 2004 l’Iraq di Saddam Hussein era al 32mo posto; la Siria, 10 anni fa, era al 47mo; la Libia al 22mo; l’Afghanistan all’11mo. Open Doors afferma che nel 2015 più di 7mila cristiani sono stati uccisi per la loro fede. Questa cifra è quasi il doppio di quella del 2014. Se dunque si deve giudicare di genocidio lo SI, occorre anche dire che ci sono “collaboratori” del genocidio, che tengono conto più dei propri interessi strategici o economici, che dei destini dei popoli con cui si viene a contatto. Vedi anche 01/09/2014 LIBANO - IRAQ - SIRIA Lo Stato islamico, minaccia per la convivenza persino fra i musulmani Le azioni delle milizie jihadiste assumono sempre più un elemento confessionale. Colpire simboli religiosi comuni, come la tomba di Giona e il mausoleo di San Giorgio a Mosul, significa distruggere ponti culturali, storici e sociali. Le divisioni non riguardano solo le diverse religioni, ma si fanno sempre più marcate nell’islam stesso, fra sunniti e sciiti. 12/08/2014 VATICANO-ISLAM Il Pontificio Consiglio per il dialogo: I crimini e la barbarie del Califfato islamico I militanti del Califfato responsabili di azioni indegne dell'uomo: esecuzioni pubbliche, umiliazione delle donne, terrore,.. verso cristiani, yazidi e membri di altre religioni. L'invito ai capi religiosi e i governi islamici a condannare e perseguire tali crimini perché sia credibile la loro volontà di dialogo. Potenziare la convivenza fra cristiani e musulmani che pur fra alti e bassi dura da secoli. 29/10/2014 MEDIO ORIENTE - ISLAM Solo i cristiani possono mostrare ai musulmani la “folle utopia” dello Stato islamico Superstizioni rituali, deportazioni, violenze, giustizia sommaria e indottrinamento sono i cardini su cui poggia il potere dei terroristi. Essi vogliono creare una “città perfetta” di natura teocratica e regressiva. Ma le utopie generano mostri - comunismo, nazismo - e terrore. Ai cristiani il compito di indicare ai musulmani il “vero volto” della loro religione e gli “elementi di violenza”. 21/08/2014 LIBANO - IRAQ Chiese orientali: uso legittimo della forza, per difendere i cristiani d’Iraq Per i capi delle Chiese orientali occorre cacciare lo Stato islamico da Mosul e dalla piana di Ninive. Per il Patriarca siro-cattolico Youssef III Younane la comunità internazionale deve avere il “coraggio” di essere “fedele ai propri principi”. Mar Sako: le Chiese d’oriente, se unite, formano una realtà “grande e forte”. 20/08/2014 LIBANO - IRAQ Il patriarca Raï nel Kurdistan, per il futuro dei cristiani e la lotta agli islamisti Visita lampo di un giorno del cardinale a Erbil, accompagnato da personalità civili e religiose. Egli incontrerà il presidente curdo Barzani e visiterà l’arcivescovado. Al centro del viaggio la sorte dei cristiani in fuga dai jihadisti e l’eventuale uso della forza per respingere la minaccia islamista. Il tema dei rapporti con l’islam e il dialogo interreligioso.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
il monopolio della informazione: spa NETWORK SATELLITE TV: è già assoluto UNIVERSALE, ORA DIVENTA TIRANNICO: il sistemma sfodera il suo vero volto NAZISTA ] 17.03.2016 [ Politica: Usa, proposta di legge bipartisan per contrastare la propaganda stranieraI relatori, i senatori Portman e Murphy: Dobbiamo deleggittimare la falsa narrativa straniera. Gli Stati Uniti sono stati troppo lenti ad adattarsi alle campagne di disinformazione. Serve strategia comprensiva: http://it.sputniknews.com/#ixzz43FIvFKsC
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
I DEMONI VENGANO AVANTI: UNO PER VOLTA! OGM MONSANTO TALMUD GMOS AGENDA! ] [ Hi uniusrei2, Due to a copyright claim, your YouTube video has been blocked. This means that your video can no longer be played on YouTube, and you may have lost access to some features of YouTube. Video title: " Monsanto Evil " Includes: Audiovisual content Claimed by: Arte
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
ERDOGAN E SALMAN HANNO TRASFORMATO, il mio HOLY ISLAM IN UNA MINACCIA SHARIA CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! I SATANA FARISEI TALMUD MASSONI HANNO DATO LORO QUESTA POSSIBILITÀ: FARE IL GENOCIDIO DEGLI ISRAELIANI! ] Libia: molta pressione sui pochi cristiani https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/ In una situazione di pressione molto forte, i pochi cristiani libici non hanno la possibilità di frequentare altri cristiani. Desiderano però rimanere saldi nella fede e poterla condividere. In questo periodo ci sono molte persone che si stanno avvicinando all'Evangelo in Libia. Molti leggono la Bibbia alla ricerca della verità. Mohammed* è un poliziotto che è stato incaricato di fare la guardia ad un credente cristiano in stato di fermo presso una stazione di polizia. Aveva sentito parlare della Bibbia e gli era stato insegnato che non avrebbe dovuto leggerla, ma questo lo ha reso ancora più curioso. Ha chiesto al prigioniero se poteva guardare la sua Bibbia e il credente gliela ha mostrata, parlandogli nel frattempo della consolazione che proviene dalla lettura dei Salmi e del contenuto del Vangelo. Mohammed ha riconsegnato la Bibbia e se ne è andato, ma pochi minuti dopo era di nuovo là. Ultimamente alcuni cristiani migranti sono stati rapiti e poi rilasciati dalle milizie islamiche, ma a Sirte, in territorio controllato dal sedicente Stato Islamico, sei giovani uomini sono stati uccisi perché accusati di non essere abbastanza rigorosi nella fede islamica. Inoltre abbiamo notizie di esecuzioni pubbliche, corsi forzati di rieducazione islamica, abbigliamento obbligatorio per le donne e fustigazioni pubbliche. I pochi cristiani locali vivono una fortissima pressione. In Libia ci sono alcuni edifici di culto dove è permesso incontrarsi solo ai cristiani provenienti dall'estero. I cristiani libici non possono neanche avvicinarsi a questi luoghi. Rafiq* ha visto Gesù in sogno quando era adolescente. E 'stato un momento fondamentale per la sua vita. Poco dopo ha incontrato un parente più anziano, Ahmed*, un credente in Gesù che gli ha spiegato il Vangelo. A quel punto, Rafiq ha deciso di credere in Gesù. Ora sono passati diversi anni e Rafiq segue ancora Gesù, anche se a volte si sente solo. Non è mai stato in una chiesa e desidera incontrarsi con altri credenti, ma non gli è permesso visitare le chiese degli stranieri. Ama studiare la Bibbia e ha un profondo desiderio di comunione. Pregate per i cristiani stranieri e per i pochi fedeli libici perché non si sentano soli e non abbiano paura di condividere la loro fede. * i nomi sono modificati per ragioni di sicurezza
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
NON ESISTE IN EUROPA UNA VERITà, CHE PUò SALVALVARLA DAL SUO MERITATO ANNIENTAMENTO! ] [ È ormai chiaro che: NOI non siamo di fronte "a un conflitto all'interno dell'Ucraina, ma siamo di fronte a uno scontro fra la Russia e l'Ucraina". Lo ha detto LA BUGIARDA E ASSASSINA Angela Merkel parlando al Bundestag. Un passaggio del suo discorso sottolineato da un applauso dei deputati. E NOI SAPPIAMO CHE è STATA LA NATO 666 CIA, CHE HA FATTO IL COLPO DI STATO DI MAIDAN, FACENDO PRECIPITARE LA SITUAZIONE! E NON SI TRATTA PER LA RUSSIA DI FARE IL SACRIFICIO DI: DONBASS E CRIMEA, PERCHé I SATANISTI FARISEI MASSONI ED I LORO COMPLICI ERDOGAN SALAFITI DEVONO CONQUISTARE IL MONDO! QUESTI CRIMINALI VANNO FERMATI! ] [ DANZICA IN UCRAINA C'è GIà STATA CON IL COLPO DI STATO FATTO FARE AI PRAVY SECTOR DI SETTORE DESTRO! ] [ Tusk: non si ripeta il settembre del 1939 Il premier polacco Donald Tusk, nominato presidente del Consiglio Ue, ha messo in guardia dalla guerra in Ucraina e da atteggiamenti di "ingenuo ottimismo" in Europa. "Settembre 1939 non deve ripetersi in Ucraina", ha detto parlando a Danzica in occasione di una commemorazione dell'attacco tedesco alla Polonia di 75 anni fa. ] NON ESISTE IN EUROPA UNA VERITà, CHE PUò SALVALVARLA DAL SUO MERITATO ANNIENTAMENTO! I MASSONI CI HANNO VENDUTI ALLA EGEMONIA DEGLI USA: CHE ADESSO TRAVOLGERANNO IL GENERE UMANO!
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
ERDOGAN E SALMAN HANNO TRASFORMATO, il mio HOLY ISLAM IN UNA MINACCIA SHARIA CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! ] Boko Haram murdered Zaina’s husband before her eyes and chopped up his body. Hysterical with fear, she grabbed her children and ran for the border of Cameroon. Tragically, two of her kids died on this terrible journey. Then Zaina ran out of food and had nowhere left to turn. A Christian woman watched in horror as terrorists killed and mutilated her husband. The next day, thanks to generous friends like you, Open Doors found her and gave her much-needed food and support. Thank you for giving generously to rush emergency aid to those like Zaina on the front lines of persecution! Together in His service, jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa. Imagine seeing your spouse murdered – then dismembered. You grab your children’s hands and run for the nearest border, only to see two of them die from the horrible conditions on the way. It happened to Zaina. E-Testimony https://www.opendoors.org.za/eng/donate/rush_relief_christians_survival/ Your gift today reaches Christians like Zaina who are desperate for food, medicine and the essentials of survival. Thank you for giving below to help keep these fellow believers alive – and send the encouragement and fellowship they need. *Representative image used for security reasons.
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
Isis: 20mila foreign fighters in 'lista nera' Turchia. Oltre 2.100 espulsi da inizio guerra in Siria nel 2011. dei terroristi ERDOGAN ha un Ufficio anagrafe perfetto: dato che è lui il generale dei terroristi, che li ha armati e finanziati tutti gli islamici che fanno la jihad in Siria! e non ha nessuna importanza se ne uccide un migliaio.. la LEGA ARABA sarà colpevole di questo crimine se non fa un attacco di terra per scrivere la parola "Fine sul Califfato", poi, i satanisti farisei salafiti massoni, loro mi devono dire come faranno risorgere: 2 milioni di cristiani in Siria, e 1,2 milioni di cristiani in Iraq! 
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
Tú no quieres que los fundamentalistas consigan ahorcar a Asia Bibi. [ ERDOGAN E SALMAN HANNO TRASFORMATO HOLY ISLAM IN UNA MINACCIA SHARIA CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! ] Compártelo en Twitter, en Facebook, envíalo por WhatsApp: Piden la ejecución inmediata de #AsiaBibi Frena la campaña que pide la aplicación urgente de su pena de muerte FIRMA http://hazteoir.org/persecucion/alerta/90054-ejecutar-blasfema-asia-bibi Asia Bibi no está sola. Exmo. Sr. Mamnoon Hussain, presidente de Pakistán. Desde muchos países seguimos con interés la vida de Pakistán y su labor al frente de su pueblo. Ahora he conocido la situación que vive Pakistán tras la sentencia judicial contra Mumtaz Qadri y sé que su ejecución ha causado protestas en diversas ciudades. Le felicito por la independencia de sus tribunales de justicia y por la labor que usted desarrolla. Tras los disturbios producidos después de la ejecución de Mumtaz Qadri siento una gran preocupación por la seguridad de Asia Bibi. Señor presidente, quiero expresarle mi apoyo a su política de protección de los derechos de Asia Bibi. Sé que usted sabrá proteger su vida y sus derechos y sabrá velar por su seguridad.Aprovecho esta ocasión para testimoniarle mi respeto. Le envío desde España un afectuoso saludo, Atentamente,
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
e la LEGA ARABA dei nazisti sharia, loro la faccia la hanno portata dal dio gufo di Obama 322 Bush: allah akbar? dove è la loro faccia di merda? ] [ Renzi, foto bimbo stringe il cuore. Ue non perda faccia. Emergenza immigrazione continuerà a lungo 
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei5 ore fa
i nostri LEADER usurpatori GENDER DARWIN TEOSOFIA RELIGIONE SATANISMO, ladri massoni, portano alla infecondità la nostra società per poterla riempire di islamici! DOBBIAMO ESSERE COMPRENSIVI CON LORO NON SANNO COME LIBERARSI DI GESÙ CRISTO, E DI ISRAELE!] [ Tres diputados del PP han evitado este jueves en la Asamblea de Madrid una resolución favorable a la regulación de la maternidad en depósito, una práctica que acaba de ser rechazada por el Consejo de Europa. La iniciativa de Ciudadanos contaba con el apoyo de la presidenta Cristina Cifuentes y era obligatorio para los miembros del Grupo del PP apoyarla en el parlamento regional. Ha sido la primera vez que la mayoría que apoya al Gobierno pierde una votación por la conducta en conciencia dentro de esa mayoría. La democracia solía parecerse a esto y, por increíble que suene, aún lo hace en ciertos sistemas, en los que el representante obedece a los representados y no al brazo de palo que le transmite las órdenes del partido. En este comentario en vídeo [1:34 minutos de duración], Alfonso Basallo, director de Actuall, explica la renuncia del sector mayoritario de la Dirección del PP a los principios que distinguían su oferta política del resto. El debate sobre la mujer-almacén de niños lo aclara todo o lo lía todo un poco más. Ojo con pasarle la mediana izquierda-derecha para intentar comprenderlo. El líder del PSOE en la Asamblea, Ángel Gabilondo, se negó desde el primer momento a apoyar una práctica, la de los “vientres prestados” –“prestados” a cambio de una pasta, claro–, que reduce a la mujer a “cosa”, llámese “almacén”, “nave industrial”, “cuarto trastero” o “tupperware de Ikea”. Por el contrario, son la progresista Cristina Cifuentes y el avanzado PP los que postulan una oferta y una demanda regulada de mujeres-depósito para que la gestación de niños sea un prodigio de la ingeniería, con su cadena de producción, su control de calidad y su vigilancia de la mujer-máquina, como observa Gádor Joya en este artículo. El PP se ha fundido en un magma tan moderno de lo sentimental y lo desalmado, que a su lado, el PSOE parece a veces un hueso de Atapuerca. ¿Cuándo volverán a estar las cosas en su sitio en tu GPS moral? “Cuando finalice el estruendo, cuando la batalla esté ganada y perdida”, responde una de las brujas del Macbeth. Las protestas por la visión distópica de las mujeres-almacén son en su mayoría por el contenedor, y algo menos por la mercancía, los niños. Es lógico: no da tiempo a poner el foco en todos los monstruos a la vez de la política post-humana. El asombro y el asco no abarcan toda la variedad de engendros que esta mutación del socialismo es capaz de forzar en sus gabinetes. Un grupo de mujeres se concentró delante de la Asamblea de Madrid con el típico cartel de “Se alquila” pegado a sus cuerpos. La mayoría de las críticas apuntan razonablemente que la llamada “maternidad subrogada” degrada a las mujeres al convertirlas en depósitos de bebés, justo la visión que se supone que el feminismo combate desde finales de los años 60. Y, no obstante, sin el elemento del bebé, no se tiene una imagen completa de lo que representa esta transacción apoyada por el PP y Ciudadanos. Es la vida humana como mercancía lo que le otorga su verdadero sentido, y no tanto la voluntariedad del pacto por el que una mujer decide convertir su cuerpo en un depósito que otros vigilan las 24 horas del día, durante nueve meses.– V. Gago [Con información de Actuall y ABC] Qué está pasando. Estados Unidos reconoce el “genocidio”. Te parecerá increíble, pero la Casa Blanca se ha dado cuenta este jueves de que el Estado Islámico está llevando a cabo un genocidio contra los cristianos y otras minorías religiosas en Siria, Libia e Iraq. Tienen satélites, tienen la CIA, tienen Google Earth, tienen Guantánamo, tienen hasta los WhatsApp que se intercambian Ángela Merkel y Mariano Rajoy, pero les ha costado cinco años ver un genocidio delante de sus ojos. El secretario de Estado lo hizo oficial. John Kerry anunció que Estados Unidos reconoce como “genocidio” los crímenes del Estado Islámico contra cristianos, yazidíes y musulmanes chiíes en los territorios bajo dominio del Califato. Washington se une a declaraciones similares del Parlamento Europeo, el Alto Comisionado para los Derechos Humanos de la ONU, el Gobierno de Iraq y el Papa Francisco, entre otros. Candela Sande explica aquí por qué Estados Unidos ha podido tardar tanto en reconocer a los cristianos como víctimas de genocidio. [The Washington Post, en inglés; Actuall]
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
NO COMMENT ]  Preghiera con il potere del Sangue di Cristo. Una preghiera forte per chiedere protezione nella tua vita, Encontro com Cristo 2 settembre 2015. Signore Gesù, in tuo nome, e con il potere del tuo Preziosissimo Sangue, sigilliamo ogni persona, ogni azione e ogni evento attraverso i quali il nemico voglia farci del male. Con il potere del Sangue di Gesù, sigilliamo ogni potestà distruttrice in aria, sulla terra, in acqua, nel fuoco, sotto terra, le forze sataniche della natura, negli abissi dell’inferno e nel mondo in cui viviamo oggi. Con il potere del Sangue di Gesù spezziamo ogni interferenza e azione del maligno. Ti chiediamo, Gesù, di inviare nelle nostre case e nei nostri luoghi di lavoro la Santissima Vergine accompagnata da San Michele, San Gabriele, San Raffaele e tutta la loro corte di Angeli Santi. Con il potere del Sangue di Gesù sigilliamo la nostra casa, tutti coloro che vi abitano (nominare ciascuno di loro), le persone che il Signore vi invierà e i cibi e i beni che generosamente ci ha offerto per il nostro sostentamento. Con il potere del Sangue di Gesù, sigilliamo terra, porte, finestre, oggetti, pareti e pavimenti, l’aria che respiriamo, e collochiamo con fede un cerchio del suo Sangue intorno a tutta la nostra famiglia. Con il potere del Sangue di Gesù, sigilliamo i luoghi in cui staremo in questa giornata, e le persone, le imprese o le istituzioni con le quali tratteremo (nominare ciascuna di loro). Con il potere del Sangue di Gesù, sigilliamo il nostro lavoro materiale e spirituale, gli affari di tutta la nostra famiglia e i veicoli, le vie e qualsiasi mezzo di trasporto che dovremo utilizzare. Con il tuo Sangue prezioso, sigilliamo gli atti, le menti e i cuori di tutti gli abitanti e i dirigenti della nostra Patria, perché regnino la tua pace e il tuo Cuore. Ti ringraziamo, Signore, per il tuo Sangue e per la tua Vita. Rendiamo loro grazie per essere stati salvati e preservati da ogni male. Amen.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
Dio ha creato l'UNIVERSO dal nulla, in pochi istanti! il Big BEN è soltanto il tuo peto! VOI NON CONOSCETE LA POTENZA DI DIO, E DIO NON È IL VOSTRO AMICO!
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
questa è la vera guerra mondiale, la supremazia del dollaro contro l'euro e contro tutte le altre valute ] ma, questo per Rothschild non è un problema vero, perché è lui il proprietario delle valute al momento della loro emissione! TUTTAVIA LA GUERRA MONDIALE SERVE ANCHE A LUI PER UCCIDERE I CORRENTISTI CHE SONO PIENI DI DENARO FINTO, DERIVATI, CHE NON HANNO NESSUN VALORE REALE DIETRO DI LORO ] MOSCA, 3 SET - Le due autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno introdotto il rublo russo come unica moneta per tutte le operazioni finanziarie. Lo rende noto l'agenzia ucraina Unian, citando rappresentanti del Donbass.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
SISSI SEI UN TRADITORE SALAFITA: come ti sei convertito in fretta ai "fratelli musulmani" tu hai venduto come schiavi a SALMAN tutti gli egiziani! http://uniusreiorwarw666imf.blogspot.com/2013/02/egypt-no-longer-has-legal-right_5025.html
king Israel Unius REI
king Israel Unius REI1 anno fa
Questa è la terza volta, NELLA STORIA del genere umano, che, la LEGA ARABA shariah, prova a fare il califfato mondiale shariah, e tenta di distruggere: ogni diversità: nel genere umano: pensando di essere più furbi ipocriti e maligni di tutti.. poiché, il loro Corano dogmatico, dice chiaramente, quello che, è giusto da dover fare: contro gli idolatri dhimmi! Poi, sanno tutti che: la Galassiah jihadista non può essere sconfitta: se la shariah per cui combattono non viene condannata dalla LEGA ARABA! .. ed è in questo, che, c'è tutta la cattiva fede della LEGA ARABA, loro sanno che, per ogni jihadista, che, LORO uccideranno, se sorgeranno altri 10 al suo posto! Questa espansione territoriale è ottima: in attesa di una guerra mondiale, dove più importanti acquisizioni territoriali potranno essere fatti! PURTROPPO, AI SATANISTI MASSONI BILDENBERG, L'ANTICRISTO in Vaticano? TUTTO QUESTO PIACE!
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
King SALMAN SAUDI ARABIA ] sorry [ non è più facile riorganizzare il Medio Oriente insieme a IRAN ed Israele piuttosto che, affrontare una guerra mondiale nucleare? [ io voglio dire: tu ti sei alleto con i farisei 322 Bush Obama, per uccidere tutti i cristiani, ma, dopo che noi saremo morti tutti, non verrà, anche, il tuo momento per morire? IL BUON SENSO VUOLE CHE DEBBANO ESSERE LE VITTIME AD ALLEARSI CONTRO IL PREDATORE USURAIO FARISEO! perché, tu non mi dai il mandato di poter fare delle consultazioni?
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
Se qualcuno dice che, io ho il desiderio di essere riconosciuto: UFFICIALMENTE: COME Unius REI, il procuratore su tutte le NAzioni del mondo, o che io voglio essere riconosciuto come Re di ISRAELE? lui deve fare la morte di Erode! è holy JHWH che, mi ha messo in questa storia, e se fosse per me? io scapperei immediatamente! MA, QUESTA È LA MIA VERITÀ: IO NON POSSO LASCIARE LA MIA POSIZIONE DI FEDE, PERCHÉ NON POSSO ABBANDONARE ISRAELE, EUROPA, RUSSIA E TUTTI I POPOLI DEL MONDO AL LORO DESTINO DI DISTRUZIONE E MORTE che Salafiti e Farisei hanno complottato!
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
Erdogan è soltanto un nazista, e lui fa questo soltanto perché lui vede nella guerra mondiale nucleare al fianco dei satanisti USA una sua grande opportunità [ ISTANBUL, 3 SET - I due giornalisti britannici di Vice News Jake Hanrahan e Philip Pendlebury, arrestati una settimana fa nel sud-est della Turchia con l'accusa di terrorismo, sono stati rilasciati oggi. Resta in carcere l'interprete iracheno fermato con loro, Mohammed Ismael Rasool.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
USA e NATO: RAPPRESENTANO UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO ECCO PERCHÉ È STATO SILURATO Benjamin Netanyahu, PERCHÉ NON VOGLIONO DIRE NULLA a Benjamin Netanyahu, DEI COMPLOTTI CHE SI STANNO PREPARANDO AI DANNI DELLA EUROPA! ED È GRAVE CHE NOI OGGI IN EUROPA ABBIAMO I TRADITORI! Turchia minaccia la fragile accordo di pace in Siria. Turchia 14 febbraio 2016 attacchi militari turchi sulla US-allineati gruppi curdi siriani e la possibilità di truppe di terra turche e saudite che entrano in Siria potrebbe capovolgere l'accordo di pace fragile elaborate dal Gruppo di Supporto Siria International (ISSG) la scorsa settimana. Turkey threatens fragile Syria peace accord, Turkey February 14, 2016. Turkish military attacks on US-aligned Syrian Kurdish groups and the possibility of Turkish and Saudi ground troops entering Syria could upend the fragile peace accord worked out by the International Syria Support Group (ISSG) last week.
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
SALMAN ROTHSCHILD BUSH ] il vostro satana? non ha nulla di efficace contro di me! ARRENDETEVI!
UniusReiOrWarW666IMF
UniusReiOrWarW666IMF6 mesi fa
September Frontline Faith: Thank you for sustaining Christians under attack from the Islamic State. ]  really? why theris is sharia criminal in ARABA LEAGUE? ] Also in this issue: Your support means Iraqi pastor can help ‘heal the traumatised’               World Watch List update: Afghanistan In the trenches http://opendoors.us2.list-manage2.com/track/ From Jan’s perspective    https://www.opendoors.org.za/downloads/ Thank you for sustaining Christians under attack from the Islamic State Iraq is in turmoil. Following the violent takeover of Mosul and the surrounding area in June last year by the Islamic State (IS), thousands upon thousands of Christians have fled their homes. With your support, Open Doors responded... Your support means Iraqi pastor can help ‘heal the traumatised’ To a group of refugee children and parents in Iraq, Daniel (24) is a beacon of hope. Just a few months after the influx of refugees, Daniel received trauma awareness training... World Watch List Update: Afghanistan Afghani believers must keep their faith completely secret. There are few indigenous believers and Christianity is seen as a Western religion. Those who convert from Islam are considered traitors, excluded by their communities and risk being killed... Thank you for your gifts and prayers during 2014 You helped enable Open Doors to continue standing alongside local churches and Christians in more than 50 of the world’s most dangerous and restricted countries... In the trenches The 15th of April 2015 was not an ordinary day for a group of displaced Mexican Christians. It was a day of joy and a day of answered prayer. Five years ago, their community displaced them for being Christians... “Do not repay evil with evil or insult with insult, but with blessing, because to this you were called so that you may inherit a blessing.” 1 Peter 3:9 (NIV) Dear friend of the persecuted Church, Have you ever considered what your life would be like today if you lived in a Middle Eastern country? I have been wondering about it a lot lately.  Being woken up in the morning by loud and sharp bomb explosions and shooting – deafening noises that crowd the air, jam the traffic, shake the windows and seriously try to sink my heart...       © 2015 Open Doors Southern Africa. All rights reserved. P.O. Box 1771 Cresta. Johannesburg, Gauteng 2118 Southern Africa Support@OpenDoors.org.za
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
ERDOGAN ISLAMICO NAZISTA GENOCIDARIO, per avere realizzato la tragedia siriana, ha acquistato tutto questa notorietà, ed ha avuto così tanto successo! NON BISOGNA MAI DIMENTICARE CHE QUELLI CHE COMANDANO IN OCCIDENTE: SONO I FARISEI SPA FMI SATANISTI MASSONI L'ANTICRISTO. ECCO PERCHÉ NOI STIAMO TUTTI PER MORIRE: 1. NEL POSTO SBAGLIATO, E 2. SENZA GIUSTIZIA IN NULLA: 3. NOI STIAMO PER MORIIRE DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA! MIGRANTI, VERTICE UE-TURCHIA, Ankara chiede altri tre miliardi. E tempi brevi per l'adesione, come rivela il Financial Time. Il premier Davutoglu: "la Turchia è pronta ad essere un membro dell'Ue, e spero che questo vertice sia un punto di svolta". L'Austria intanto avverte: "chiuderemo tutte le rotte, anche quella Balcanica". Ripreso sgombero campo profughi a Calais, Turchia: ex giornalisti Zaman creano nuovo quotidiano
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
CERTO! io sono quì per essere amico di tutti, ad iniziare da: Kim Jong-un, per finire a Rothschild: "IO SONO ASSETATO DI AMICIZIA, E NESSUNO VORREI PERDERE di voi per impoverire il mio amore!" MA, VOI CREDETE, CHE, IO VI AMERÒ, PERCHÉ MI LASCIATE IN YOUTUBE? perché non avete la coerenza e la onestà di affrontare la giustizia di Unius REI? È CHIARO: VOI AVETE FATTO DI UNIUS REI, UN VOSTRO NEMICO! .. ma, io ero venuto per salvarvi, per giustificarvi, PER SANTIFICARE LE RELIGIONI E LE vostre ISTITUZIONI: perché, tutto quello che non è fondato, sulla ETERNA legge naturale e ETERNA legge universale sono andati tutti per la distruzione! io pensavo di: IMPOSTARE la FRATELLANZA UNIVERSALE! MA, VOI UTILIZZERETE LE MIE PAROLE CONTRO DI VOI STESSI: per la vostra condanna! Infatti, non c'è condanna senza conoscenza, ed io vi ho portato la conoscenza, che vi condannerà!
lorenzojhwh uniusrei
CHI È STATO COLPITO CON SANZIONI, PER LA PERDITA DELLA INTEGRITÀ TERRITORIALE DELLA SERBIA? PERCHÉ STIAMO ASSISTENDO ALLO STERMINIO DI TUTTI I CRISTIANI DELLA NIGERIA? PERCHÉ NESSUNO CONDANNA IL NAZISMO DELLA SHARIA? Le sanzioni della UE contro 146 cittadini di Russia e Ucraina e 37 società saranno prorogate fino al 15 settembre, riferiscono le fonti a Bruxelles. Le sanzioni della UE contro cittadini russi e ucraini, che l'Unione Europea ritiene responsabili di compromettere l'integrità territoriale dell'Ucraina, saranno formalmente estese giovedì senza discussione: rimarranno nella blacklist 146 persone e 37 società, ha rivelato a "RIA Novosti" una fonte nella UE: http://it.sputniknews.com/politica/20160307/2227355/Diplomazia-Ucraina-Donbass.html#ixzz42ESSVDC2
lorenzojhwh uniusrei
lorenzojhwh uniusrei1 settimana fa
le banche centrali spa rothschild? ci hanno tradito! SONO 8 ANNI CHE IO VI ANDAVO DICENDO QUESTE COSE, ED ORA SONO GIUNTE! FALSO IN BILANCIO, E BOLLE FINANZIARIE, HANNO MESSO I POPOLI DEL MONDO SULL'ABISSO DELLA DISPERAZIONE, DI UNA FUNZIONALE, QUINDI, FINANZIARIAMENTE INEVITABILE, GUERRA MONDIALE,